Anche Policoro celebra la festa degli alberi

Anche Policoro ha celebrato la festa dell’Albero.

aberi

Nella cittadina jonica l’iniziativa, svoltasi in tutta Italia per sensibilizzare sull’importanza degli alberi, è stata organizzata lunedì mattina dall’Istituto comprensivo 2  “Giovanni Paolo” II in collaborazione con il locale circolo Legambiente.

La manifestazione ha avuto diversi momenti, a partire da quello più istituzionale a cui hanno partecipato gli amministratori locali, il neo presidente della Provincia di Matera Francesco Di Giacomo e la dirigente scolastica dell’istituto “Giovanni Paolo II”, la professoressa Maria Carmela Stigliano.

Successivamente gli alunni delle scuole dell’infanzia, primaria e media hanno raggiunto il parco Belvedere di via Lazio per la piantumazione di alcuni piccoli alberi.

Qui i bambini delle singole classi hanno recitato poesie e canzoni dedicate all’importanza degli alberi e alla tutela dell’ambiente, momento di forte sensibilizzazione verso temi che oggi acquisiscono sempre maggiore rilievo nelle nostre comunità e a livello globale.

[tubepress video=FozPTt8dbDg =embeddedWidth=”456″ embeddedHeight=”290″ showRelated=”false” title=”false”]

Successivamente, dopo la benedizione di don Antonio Mauri, il personale dell’Apea ha provveduto a piantare diversi piccoli alberi donati dalla Provincia di Matera, alcuni dei quali provenienti da alberi madri del bosco Pantano di Policoro.

Un momento di festa e di gioia ma anche di formazione per le giovani generazioni, invitate a tutelare l’ambiente con il fine ultimo di coltivare la bellezza e di rendere il territorio migliore e più vivibile.

Nuovi alberi piantati in un’area verde della città ma anche altri alberi tagliati visto che proprio a Policoro, negli ultimi giorni, è montata una vivace polemica, soprattutto sui social network, relativa al taglio di diversi alberi in alcune vie del centro cittadino voluto dall’amministrazione comunale per ripristinare marciapiedi e manto stradale.

 

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*