Policoro: Carabinieri arrestano due pusher

Carabinieri Policoro

I Carabinieri del Comando Stazione Carabinieri di Policoro, al termine di un’operazione finalizzata al contrasto dei reati connessi alle sostanze stupefacenti e psicotrope, hanno tratto in arresto  D.M. R. (classe 1987), disoccupato, censurato  e V.P. (classe 1986), disoccupato, censurato, sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria ed avvisato orale,  nella flagranza del reato di detenzione illecita di stupefacenti.

Mercoledì scorso, alle ore 11.30 circa, i militari del Comando Stazione Carabinieri di Policoro, dopo  gli arresti degli scorsi mesi per il delitto di  detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marjuana, eroina e hashish, operati tutti nella flagranza di reato nella giurisdizione di competenza che comprende i Comuni di Policoro e Scanzano Jonico, hanno conseguito un ulteriore brillante successo investigativo nel campo del contrasto al fenomeno dei reati  connessi alle sostanze stupefacenti e psicotrope in forte espansione in tutta la fascia jonico-metapontina, questa volta nel Comune di Policoro.

Infatti, i militari, nel corso di un servizio di osservazione e pedinamento di D.M. R., già da tempo attenzionato poiché ritenuto soggetto di interesse operativo, dopo aver constatato che il pedinato aveva fatto accesso presso l’abitazione di V.P.,  hanno effettuato la perquisizione dell’immobile avendo il fondato sospetto che lì fossero detenute sostanze stupefacenti e psicotrope.  Al loro accesso in abitazione, gli operanti hanno sorpreso i due mentre stavano confezionando sostanza stupefacente del tipo eroina che veniva rinvenuta confezionata in tre involucri per un peso di gr. 16,6 circa ed in 9 dosi per un peso complessivo di  gr. 6 circa, quest’ultimo quantitativo  occultato  all’interno degli indumenti intimi del ventisettenne, nel tentativo di sottrarlo al controllo di polizia.

Nel corso delle operazioni di perquisizione, gli investigatori hanno rinvenuto anche gr. 2,8 circa di sostanza stupefacente del tipo hashish e gr.1,5 circa  di marijuana, nonché un bilancino di precisione e materiale atto al confezionamento.

L’operazione di polizia si è conclusa alle successive  ore  13.00 circa, quando i due giovani sono stati tratti in arresto per il reato di detenzione illecita  di sostanze stupefacenti ed espletate le formalità di rito, venivano  tradotti in attesa del giudizio di convalida dell’arresto presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, su disposizione del  Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Matera, Alessandra Susca.

L’operazione  certifica, ancora una volta,  l’incessante impegno dell’Arma nell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio in tutto il territorio della giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Policoro, con particolare attenzione  ai reati connessi alle sostanze stupefacenti e psicotrope, che  colpiscono le fasce più giovani della società.

 

Compagnia Carabinieri Policoro

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*