A Policoro è ancora allerta punteruolo rosso

punteruriolo rosso

Si torna a parlare di punteruolo rosso nel Metapontino.

Il grosso coleottero, ormai arrivato da più di un paio d’anni lungo la costa jonica lucana, sta divorando le palme dell’intera area causandone la morte nonostante le amministrazioni comunali si siano attivate per cercare, attraverso una prevenzione, di limitare quanto più possibile i danni.

Il punteruolo rosso infatti, riesce a volare per lunghe distanze, che arrivano al chilometro, e pertanto anche in presenza di una sola palma infetta può rappresentare una minaccia per quelle sane.

Questo rischio sta colpendo non solo le palme ma anche altre piante della famiglia monocotiledoni come le Camerox.

A lanciare nuovamente l’allarme, come già fatto due anni fa, il consigliere comunale  di Policoro, Giuseppe Ferrara.

[tubepress video=I6bqam-u63U =embeddedWidth=”456″ embeddedHeight=”290″ showRelated=”false” title=”false”]

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*