A Pisticci nuovi controlli per il corretto conferimento dei rifiuti

polizia municipale

L’amministrazione comunale di Pisticci ha disposto nuovi controlli presso le utenze domestiche e non domestiche del territorio per monitorare il corretto conferimento dei rifiuti: di concerto con la Polizia Locale e Teknoserviceitalia, l’attività di controllo sarà intensificata a partire da venerdì 18 maggio e verrà effettuata a campione dagli agenti di Polizia Locale in vari quartieri del Comune.
“L’intensificazione dei controlli si è resa necessaria per contrastare un crescente fenomeno di cattiva differenziazione dei rifiuti da parte di alcuni cittadini, nonché di alcune attività commerciali – spiega l’assessore all’Igiene Urbana Filippo Ambrosini – I controlli saranno effettuati periodicamente sulla frazione indifferenziata sia a Pisticci che a Marconia e negli altri centri abitati. In particolare, gli agenti di Polizia Locale verificheranno l’esposizione delle pattumelle e la conformità alle normative vigenti del conferimento dei rifiuti.

È importante chiarire alcuni dubbi che spesso sorgono nei cittadini al momento della differenziazione dei rifiuti: il Tetra Pak va conferito nella carta; bicchieri e piatti di plastica vanno conferiti nella frazione plastica anche sporchi, purché non vi siano residui organici; il cartone della pizza, se sporco, va nell’organico; le bombolette esauste nei metalli. Contrariamente a quanto asserito da alcuni operatori della ditta, ricordo anche che, per plastica, carta, vetro e metalli non va posizionata la busta nella pattumella. Per venire incontro alla cittadinanza e per facilitare la differenziazione dei rifiuti, nelle prossime settimane l’Amministrazione Comunale ha concordato con Teknoservice nuove attività di sensibilizzazione e informazione”.

L’Assessore informa i residenti di Pisticci che “presso la Sala Consiliare di Piazza Umberto I, a partire da giovedì 17 maggio dalle ore 15 alle ore 17 e, successivamente, ogni martedì e giovedì pomeriggio, inizierà l’attività di distribuzione delle buste biodegradabili: per la consegna, occorrerà che il cittadino esibisca un documento di identità e l’ultima bolletta TARI. In questo modo l’Amministrazione Comunale ha inteso assicurare il servizio di consegna delle buste anche a Pisticci centro, così da facilitare la distribuzione ai cittadini del centro storico, nonché agli anziani. Sarà garantita anche una giornata mensile per la distribuzione delle buste biodegradabili a Pisticci Scalo e Casinello.

Viste le importanti novità, contiamo sulla collaborazione della cittadinanza affinché la raccolta differenziata nel nostro Comune diventi sempre più virtuosa e garantisca lo stabile raggiungimento delle percentuali imposte dalla legge e dall’Unione Europea. In questi mesi gran parte dei cittadini ha assunto un comportamento virtuoso e responsabile verso il rifiuto e ora sarà premura degli organi di vigilanza perseguire con maggior rigore quella frangia di cittadini che ancora non ha compreso l’importanza della raccolta differenziata per il nostro territorio”.

Post correlati