P-stories, è il turno delle storie “green”

p_stories_casaelizia

Nel terzo appuntamento itinerante del progetto P-Stories, è il turno dei racconti “green”. Sui prati del palazzetto dello sport di Pisticci, a partire dalle ore 19.15 di giovedì 3 luglio, la narrazione partecipata del territorio, dal basso, attraverso la voce dei suoi protagonisti, riguarderà storie di natura, paesaggio  ed ecologia.

A far da ponte tra la memoria e il futuro, temi affrontati di recente, saranno le “green stories” che, daranno seguito ai social-drink di P-stories- Pisticci città narrante, il progetto sull’auto-narrazione della comunità curato da Allelammie e i suoi partner (Urban Experience, YES, Darteq, I Kreatif e Namavista).

Quello di giovedì 3 luglio sarà uno spazio aperto per raccontare le buone pratiche sull’ambiente e per dar voce a coloro i quali, per passione o per lavoro, “coltivano” la sostenibilità: videomaker, fotografi, volontari e semplici cittadini che hanno una “storia verde” da raccontare. Un tema di grandissima attualità che, però, dischiude anche un lato oscuro: quelle “black stories” legate all’inquinamento, che rappresentano un problema per il territorio pisticcese. E che vanno raccontate per aumentare il grado di consapevolezza degli abitanti. Appuntamento sui prati del Palazzetto dello sport, giovedì 3 luglio alle ore 19.15. P-stories è un progetto finanziato nell’ambito del bando regionale” Progetti Innovativi per la valorizzazione dei Centri per la creatività di Visioni Urbane”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*