Ospedale di Tinchi: Di Trani chiede certezze sul futuro

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Il sindaco di Pisticci, Vito Antio Di Trani,  a seguito dell’assemblea pubblica svoltasi sabato scorso per discutere della  struttura ospedaliera di Tinchi di Pisticci, alla luce del nuovo Piano Regionale per la Salute e i Servizi alla persona  2011 – 2014 in una nota “chiede certezze sui tempi di attuazione dell’ordine del giorno per l’ospedale distrettuale di Tinchi votato e approvato contestualmente al nuovo Piano Regionale. 
Il piano – continua –  prevede per la Provincia di Matera 120 posti letto per la riabilitazione e che, in ossequio alle tante interlocuzioni tra questa Amministrazione e la Regione Basilicata, è finalmente possibile avviare quel progetto che prevede a Tinchi un riferimento per la riabilitazione. 
Scelta questa che, da un lato, darebbe seguito agli indirizzi avviati anni fa e concretizzati con cospicui investimenti e, dall’altro, limiterebbe fortemente la migrazione sanitaria verso altre regioni, con evidenti benefici economici per la Sanità regionale.
 Si aggiunga che tale progetto significherebbe la realizzazione di un polo pubblico della riabilitazione che attualmente è demandato, nella quasi totalità, a strutture private e toglierebbe l’ospedale di Tinchi dall’iniqua condizione che lo vede unica struttura ospedaliera lucana senza posti letto”.
Commenti

Questo articolo è stato letto 468volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto