Ore decisive per l’amministrazione comunale di Policoro

E’ la politica o meglio il futuro della politica e dell’amministrazione comunale di Policoro a tenere banco in queste ore nella città d’Ercole, dopo la decisione del Tribunale del Riesame di Potenza che ha rigettato la richiesta di revoca degli arresti domiciliari al sindaco Nicola Lopatriello, indagato insieme ad altre 10 persone per presunte tangenti per la realizzazione di un nuovo impianto per la pubblica illuminazione nel centro jonico.
Bocche cucite da parte dei membri della maggioranza del consiglio Comunale che nelle prossime ore si riuniranno per decidere se continuare a governare la città oppure rimettere il mandato agli elettori.
Secondo alcune indiscrezioni, alcuni membri della maggioranza sarebbero disposti a dimettersi per dare ai cittadini la possibilità andare al voto alla prossima tornata elettorale. 
Decisione, quest’ultima condivisa pienamente dall’opposizione come ci spiega il consigliere di minoranza del Pd Gianluca Marrese.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*