“Ora Mediterranea”, la raccolta di poesie di Sergio Ragone pubblicata da Edigrafema

Piatto_SergioRagone_OraMediterranea

“Ora mediterranea” è il titolo della raccolta di poesie di Sergio Ragone pubblicata dalla casa editrice Edigrafema.

Novantanove affreschi d’inchiostro autentico, respiri profondi dalle note salmastre, schegge di vita da concedere con urgenza, che conducono il lettore di fronte al bisogno di un orizzonte condiviso, aperto, coraggioso.

“Mediterraneo / è uno spazio che rompe le pareti / che entra dalle finestre / si fa strada tra le fughe delle mattonelle consumate / e rivoluziona ogni ordine / squaderna ogni abitudine” si legge alla fine di questo cammino sensato tra le parole.

“Ora Mediterranea – scrive Marianna Lo Pizzo nella prefazione all’opera – è un’altalena di guizzi di luci durante la notte, parole dorate in bocca ai pesci, scrigni da cui poter riscoprire il sacro potere dell’abbandono, del silenzio, della sacralità che appartiene ai vecchi”.

Sergio Ragone è scrittore e giornalista pubblicista. Tra i primi blogger politici italiani, dai suoi profili social sono partite le narrazioni #euapiedi e #luogoideale, diventate mainstream. Testimonial TIM di Matera capitale europea della cultura per il 2019. Ha fatto del digitale il suo mestiere e della scrittura una buona ragione per resistere. Ha pubblicato qualche libro – #Exit: Europa, Mediterraneo, Mezzogiorno, Riforme (Eurilink, 2016), #Potenzavisibile (Universosud, 2017), Playlist (Pubbli Press, 2018), #Vedimaratea (Universosud, 2018), Fuori dall’inferno (Pubbli Press, 2018), Odio l’estate (Eretica, 2018), #VentiMatera (Universosud, 2019), #Euapiedi (Edizioni dei Cammini, 2019), Una mancanza perfetta (Editrice Hermaion, 2020) – e molti ne conserva nel cassetto.

Post correlati