Nella Chiesa Madre di Policoro iniziativa di preghiera per la pace

chiesa-madre-456x285

Anche a Policoro sono previste iniziative in occasione della giornata di digiuno e preghiera indetta da papa Francesco per la pace in Siria e nel mondo.

Nella Parrocchia Chiesa Madre Maria Santissima del Ponte alle ore 17,30 ci sarà un’ora di Adorazione e di Preghiera, in comunione con la veglia organizzata in piazza San Pietro dal pontefice.

A darne notizia il parroco, don Antonio Mauri.

“Due giorni: solo due giorni ci distanziano dal voto del Congresso Americano – si legge in una nota della parrocchia – voto con il quale il Congresso è chiamato a deliberare sull’attacco degli Stati Uniti al regime siriano di Assad.

Non è la legge statunitense a esigerlo, ma è stata esplicita volontà di Barack Obama.

E noi riempiamo questi giorni con la preghiera, per ottenere la conversione del cuore dei potenti.

Lo sappiamo: l’attacco è una reazione al terribile crimine contro innocenti che in Siria si è consumato lo scorso 21 agosto.

Il mondo è indignato.

Tutti lo siamo!

Ma nulla ci autorizza a essere peggiori di coloro che condanniamo.

La guerra uccide tutti: toglie la vita ai vinti e la dignità ai vincitori.

La pace è un frutto che matura lentamente.

L’albero che lo produce si chiama amore.

Il terreno su cui cresce, accoglienza.

Preghiamo allora, perché Maria, madre dell’umanità, ottenga per il mondo la pace.

Si invitano anche i fedeli ad una giornata di digiuno per impetrare dal Signore il dono della pace e il digiuno dal potere e dalle cupidigie”.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*