Il museo di Policoro partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

museo siritide mostra

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, la Direzione Regionale Musei Basilicata e il Museo Archeologico Nazionale della Siritide organizzano, sabato 26 e domenica 27 settembre, “Imparare per la vita. Con le Tavole di Eraclea”,
due eventi dedicati alla scoperta delle bellezze storico- archeologiche del Museo della Siritide di Policoro e in particolar modo della mostra “Le Tavole di Eraclea. Tra Taranto e Roma”.

In particolare sabato 26 settembre, in occasione dell’apertura straordinaria notturna del Museo, sono previste tre visite guidate nella penombra della serata, rischiarate dalle torce che ogni visitatore porterà con sé, dal titolo “Trekking al Museo. Percorsi nelle storia”:alle ore 19,30; alle ore 20.30; alle ore 21.30 per gruppi di massimo 15 persone (adulti).

La partenza di ogni gruppo sarà preceduta da un momento di benvenuto, organizzato nel pieno rispetto delle normative anti-Covid vigenti

Al trekking si potrà partecipare, previa prenotazione , con torce portate da casa dai partecipanti .

A guidare i visitatori saranno esperti del settore, archeologi e guide specializzate con l’ausilio dei volontari dell’associazione I colori dell’anima, che si occuperanno dell’accoglienza. La storia, le curiosità, i particolari nascosti, i misteri da scoprire delle collezioni museali faranno da cornice alla visita.

Le prenotazioni possono essere effettuate attraverso i seguenti canali:
: Pagina FB/Messenger del museo (https://www.facebook.com/museodellasiritide);
339 6056998 (Sig.ra Lucia Donadio);
tavoledieraclea2020@gmail.com.

Apertura serale al costo di 1 euro.

Domenica 27 settembre,  alle 9.30, spazio all’iniziativa “Giocare per imparare con le Tavole di Eraclea”, organizzata insieme all’associazione I Colori dell’anima in collaborazione con l’Anfass – Associazione nazionale Famiglie di persone con disabilità Intellettiva e/o relazionale di Policoro. Un evento curato da archeologi specializzati, con il supporto di educatori che guideranno un gruppo di otto ragazzi dell’Anfass alla conoscenza delle bellezze del Museo della Siritide e delle Tavole di Eraclea.
Alla visita guidata, seguirà il laboratorio creativo della riproduzione delle due lastre bronzee dipinte su cartoncino, argilla o altro materiale. L’attività di laboratorio è mirata all’inclusione, ma soprattutto all’espressione libera e creativa dei ragazzi seguiti dall’Anfass.

Commenti

Questo articolo è stato letto 141volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto