Morte bianca Policoro: due indagati


Due le inchieste aperte per chiarire le dinamiche che hanno portato alla morte di Carmelo Costanzo, l’operaio cosentino di quarantasei anni morto nella notte tra mercoledì e giovedì nei pressi della stazione di Policoro, mentre stava effettuando lavori di manutenzione lungo la linea ferroviaria.
Sulla vicenda sta indagando la Procura di Matera mentre anche Rete Ferroviaria Italiana ha aperto un’inchiesta interna per capire cosa sia realmente accaduto sui binari.
Il sostituto procuratore di Matera, Rosanna De Fraia, ha disposto l’autopsia sul cadavere dell’operaio, che sarà effettuata sabato mattina nell’ospedale di Policoro.
Intanto la Procura ha iscritto nel registro degli indagati due persone, il manovratore del veicolo che ha investito l’operaio e il titolare dell’impresa che stava eseguendo i lavori.
Costanzo è stato travolto da una macchina utilizzata per la rimozione di binari e pietrisco: il veicolo è stato posto sotto sequestro.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*