A Montescaglioso sopralluogo del capo della Protezione Civile Gabrielli

Gabrielli a Montescaglioso

Come annunciato, il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli, ha fatto sabato mattina  un sopralluogo in contrada ”Cinquebocche” di Montescaglioso dove – all’inizio di dicembre – una frana ha provocato il crollo parziale o totale di stabilimenti produttivi e commerciali e di abitazioni e la distruzione di una strada.

Dopo il sopralluogo, il capo della Protezione Civile ha presieduto una riunione con amministratori e tecnici e ha incontrato i rappresentati di organizzazioni agricole e del comitato ”Terrejoniche”, che per l’incontro ha spostato da Matera a Montescaglioso il presidio degli alluvionati lucani,  in protesta da sei giorni.  Il portavoce del Comitato, Gianni Fabbris, e’ in sciopero della fame da cinque giorniha ribadito la necessita’ che venga emesso dal presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta, il decreto di riconoscimento dello stato di emergenza per l’alluvione del 7 e 8 ottobre in Basilicata.

L’evento calamitoso ha colpito principalmente la zona jonica materana. Il comitato chiede adeguate risorse capaci di garantire sia gli interventi di soccorso sia di dare un primo ristoro alle famiglie ed alle aziende colpite da tre anni di alluvioni devastanti. Con queste richieste e’ stata consegnata in Prefettura a Matera una petizione per il premier e   Gabrielli ha annunciato che, gia’ nella prima riunione del Governo nel 2014, dovrebbe essere approvata l’ordinanza che stabilisce lo stato di emergenza per le zone colpite dal maltempo in Basilicata, Puglia, nelle Marche e in altre zone. Tale intenzione del Governo e’ stata confermata anche dal viceministro dell’Interno, Filippo Bubbico presente all’incontro.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*