Montalbano Jonico: La Lega organizza sit in davanti la sede delle Poste

“Dopo la grande battaglia, poi vinta, dalla Lega Salvini di Montalbano per l’apertura pomeridiana dell’ufficio postale ora si è di nuovo costretti ad azioni di lotta.

Da mesi, ormai, si continuano a registrare numerosi disservizi del locale ufficio postale di Montalbano. Su tutti sicuramente il Postamat: ormai vecchio, obsoleto e quasi mai funzionante. Per non parlare della corrispondenza che viene puntualmente consegnata in ritardo provocando non pochi disagi ai cittadini montalbanesi.” E’ quanto si legge in un comunicato della Lega di Montalbano Jonico a firma del dirigente regionale, Gabriele Propati.

“Il personale in servizio – continua la nota – risulta quasi sempre numericamente insufficiente ed anche questo provoca enormi disagi per gli utenti.

A nulla sono servite le varie azioni politiche messe in campo dalla Lega Salvini di Montalbano; numerose le note inviate alla direzione provinciale delle poste, ai sindacati, al Sindaco.”

“La locale sezione della Lega ha raccolto anche delle firme attraverso apposita petizione popolare, oltre a numerose note stampa, segnalazioni a mezzo social e dirette Facebook. “Purtroppo non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire e pertanto, visto che il postamat continua ad essere rotto, lunedi mattina alle ore 11:00 saremo di fronte all’ufficio postale di Montalbano per protestare e denunciare i tanti disservizi che purtroppo sono costretti a subire i nostri concittadini” – ha cosi dichiarato il dirigente regionale Lega Gabriele Propati. I montalbanesi meritano rispetto e non possono più subire disservizi e disagi.”

Post correlati