Montalbano Jonico: Castellucci si dimette da capogruppo consiliare

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

“La politica non è mestiere ma l’essenza del cittadino.” Così conclude la sua lettera al sindaco di Montalabno Jonico, il consigliere comunale di Montalbano Jonico, Maurizio Castellucci con la quale rassegna le sue dimissione da capogruppo consiliare di maggioranza del comune Jonico con contestuale uscita dal gruppo Montalbano Città. “Dopo una seria, e non facile riflessione – dice Castellucci nella lettera – sono determinato a tale decisione in quanto ho preso definitivamente atto della mancanza delle condizioni per svolgere in maniera seria e costruttiva, il ruolo affidatomi da Te e dai consiglieri di maggioranza. Da tempo, a mio modesto parere, è venuta meno quella collaborazione, necessaria al capogruppo, per essere coinvolto nelle decisioni strategiche, sia politiche che amministrative.” “Rimango – continua – più che mai convinto, che il ruolo da capogruppo rivesta un importanza fondamentale all’interno della coalizione che sostiene, in quanto funge da anello di congiunzione fra l’organismo esecutivo e quello deliberativo, oltre che favorire la condivisione di scelte e il supporto alle decisioni della coalizione di maggioranza. Una mancanza di condivisione, che, nei fatti mi ha impedito anche di replicare alle osservazioni ed agli attacchi provenienti da forze politiche avverse alla maggioranza. “ Insomma, – si legge nella lettera – è venuta a mancare una funzione indispensabile per lo svolgimento dell’attività politico-amministrativa di maggioranza, che di fatto, ha impedito il confronto all’interno della coalizione. Il confronto, fatto anche di opinioni diverse e di momenti di discussione, a mio modesto parere, è il sale della democrazia e del buon governo. Una decisione amara, ma ferma, quella che ho preso, da uomo che ha creduto fortemente in questa esperienza amministrativa e da esponente del Tuo stesso partito il PDL . Anche se qualcuno esclamerà, Excusatio non petita, accusatio manifesta !! (Scusa non richiesta, accusa manifesta), Ti dico – continua Castellucci – Che, le mie dimissioni, non rappresentano assolutamente un disimpegno a sostenere il programma di Montalbano Città, nella cui lista sono stato eletto.
Che, in questi due anni e sei mesi (ma su questo, so che ne sei convinto) mi sono sforzato di basare il mio ruolo e il mio credo politico, sulla lealtà e trasparenza, con l’impegno concreto di fare solo gli interessi della comunità montalbanese.
Ill.mo Sindaco, continuerò a svolgere il mio ruolo di Consigliere Comunale cercando di onorare gli elettori che mi hanno dato fiducia, con l’impegno e la costanza di sempre, lo farò come consigliere indipendente nel gruppo autonomo sostenendo il programma di Montalbano Città (ripeto nella cui lista sono stato eletto). Per tutto quello che sarà sviluppato dalla Tua amministrazione, è che non faceva parte del programma di Montalbano Città, valuterò di volta in volta, il mio sostegno, nell’esclusivo interesse della comunità montalbanese. Voglio comunque ringraziarTi – conclude – , ringraziare i colleghi Consiglieri del gruppo Montalbano Città ed il Presidente del Consiglio, (due anni e sei mesi di condivisione amministrativa sono stati per me un utile esperienza formativa) formulando sin da ora i migliori auguri a chi subentrerà al mio posto.”

Commenti

Questo articolo è stato letto 1132volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto