“Questo è il momento del silenzio e di fare comunità, tutti insieme”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

rotondella
E’ incredula e sgomenta la comunità di Rotondella dopo il tragico fatto di sangue verificatosi nella mattinata di sabato nel rione Cervaro, nel cuore storico del piccolo borgo affacciato sul mar Jonio.
Un accoltellamento che è costato la vita ad un uomo di 45 anni, Cristian Tarantino, mentre un’altra persona è rimasta gravemente ferita: sottoposta a un delicato intervento chirurgico dall’equipe medica guidata dal dottor Vincenzo Sassone, è ora ricoverata in coma farmacologico nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Policoro; secondo quando si è appreso le sue condizioni sarebbero stabili e non sarebbe in pericolo di vita.
In attesa di conoscere gli esiti dell’indagine condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Matera, la comunità di Rotondella si è chiusa nel silenzio, facendo sua la riflessione pubblicata sulla pagina Facebook del Comune di Rotondella.
“Ci sono momenti della vita in cui il respiro si ferma e l’intelletto non trova le spiegazioni razionali a gesti ed azioni.
Non riusciamo a capacitarci per ciò che ha sconvolto la nostra comunità.
Una tragedia ed una tristezza immane che colpisce i familiari coinvolti ma anche l’intera popolazione, attonita e sgomenta per l’accaduto.
Attonita per la nostra mitezza ed amorevolezza, sgomenta per l’efferatezza dell’azione, che non ci appartiene.
Questo è il momento del silenzio, del raccoglimento e della riflessione.
Questo è il momento di stringerci con il cuore intorno alle persone coinvolte e di fare comunità, tutti insieme”.
Commenti

Questo articolo è stato letto 165volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto