Miriam Esposito, responsabile Donne Impresa Coldiretti Matera

Miriam Esposito, giovane imprenditrice lucana e studentessa universitaria, è stata nominata responsabile Donne Impresa Coldiretti Matera . E’ quanto fa sapere la coordinatrice regionale, Marina Metastasio. “ La scelta di dedicarsi all’agricoltura è nata quando mio padre decise di ampliare l’azienda – racconta Esposito -acquistando nuovi terreni, con l’intento di realizzare quella che oggi è diventata una meravigliosa realtà. Ho scelto di scommettere su me stessa e sulle mie capacità affiancando e seguendo il progetto familiare avviato, rimanendo e investendo nella mia terra”. L’azienda si è sempre distinta per la diversificazione dei prodotti e delle coltivazioni, selezionando nuove ed esclusive varietà, garantendo sempre al mercato un prodotto “sano”, di elevata qualità e all’avanguardia. “Tang Gold” è la varietà del nuovo mandarino impiantato di recente in azienda. Dolce, succoso e senza semi, facile da sbucciare. È più dolce rispetto ad altre varietà di mandarino. Piace molto, soprattutto ai più piccoli, per la sua succosità e dolcezza, si presenta nella tarda stagione degli agrumi, quando le clementine sono finite, il che è un bel vantaggio. L’azienda, a conduzione familiare, è la testimonianza di come sia stato possibile fare rete, poter creare qualcosa di entusiasmante coinvolgendo la famiglia stessa, associando tradizione e innovazione con continui progressi e miglioramenti. “Ora l’obiettivo è continuare ad impegnarmi – conclude Esposito – fissare nuovi traguardi e lavorare sodo per poterli raggiungere”. Anche in Basilicata, come nel resto d’Italia, Coldiretti Donne Impresa promuove lo sviluppo dell’imprenditoria femminile agricola, organizza attività culturali e di comunicazione con i consumatori, elabora proposte per le politiche sociali attinenti al mondo agricolo, rappresenta Coldiretti nelle istituzioni della parità, promuove la presenza femminile negli organismi decisionali dell’organizzazione agricola. 

Post correlati