A Matera il XIII Congresso Provinciale del Movimento Cristiano Lavoratore di Matera

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

MCL3

“Forti della nostra identità, attraverso il lavoro, costruttori di speranza in Italia e in Europa”.

Questo il tema affrontato, su indicazione dei vertici nazionali, durante il XIII Congresso provinciale del Movimento Cristiano Lavoratori di Matera tenutosi nella mattinata di sabato ed utile per ribadire la propria mission e per rinnovare le cariche.

A presiedere i lavori Nicola Napoletano, esponente nazionale MCL, al quale è toccata l’apertura dei lavori: “Il titolo del nostro congresso, ha ribadito, parte da lontano, dalle nostre origini: il lavoro, la famiglia, l’Europa sono stati argomenti che abbiamo sempre trattato e che, ad oggi, sono estremamente attuali. Per noi il lavoro è mettere l’uomo al centro perché con il lavoro l’uomo raggiunge la sua dignità. Noi – ha aggiunto Napoletano – siamo sempre stati europeisti: è logico che l’Europa di oggi ha bisogno di essere modificata e deve essere più vicina alla gente, ma l’ideale di Europa è quella che ci ha ispirato da sempre. Il nostro primo presidente nazionale è stato Giovanni Bersani il quale, da vicepresidente del Parlamento europeo, in tema di Europa e di immigrazione, ha visto 40 anni fa quello che avviene quest’oggi. All’epoca abbiano costituito una Ong che sviluppa attività nei paesi del sud del mondo proprio per aiutarli in casa: noi siamo per una immigrazione consapevole, che sia controllata e che non lasci spazio a speculazioni. Altra problematica, ha poi concluso, è quella dei giovani e della loro difficoltà (idem per quanto riguarda le persone “anziane” che non sono ancora in età pensionabile) a trovare un lavoro. E non dimentichiamo che siamo nel 2018 e si parla ancora di morti bianche, lavoro nero, sfruttamento, scarsa integrazione delle donne nel mondo del lavoro, tutti argomenti che sono sempre stati trattati ma che diventano sempre più attuali.”

La relazione congressuale del Presidente Provinciale uscente del MCL Matera, Mariano Ruggieri, si è concentrata sulle stesse tematiche, andando a ribadire che “Il Movimento Cristiano Lavoratori in questi anni è stato fermamente coerente nel suo ruolo, nella sula ‘laica ecclesialità’, nel suo essere movimento di popolo tra la gente e per la gente, offrendosi come punto di riferimento in un Paese smarrito”.

Si è provveduto quindi a rinnovare le cariche in seno al Consiglio Provinciale MCL di Matera, con l’esecutivo eletto all’unanimità: Giuseppe Fabrizio è il nuovo Presidente, Mariano Ruggieri e Nicola Colaianni Vicepresidenti, Chiara Fontana Segretaria, Giovanna Abate Amministratrice; componenti del Consiglio Pietro Batta, Giuliano Galgano, Carmine Massaro e Grazia Paternoster.

Commenti

Questo articolo è stato letto 86volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto