Maltempo: “pioggia senza precedenti”

alluvione metapontino

Il servizio agrometeorologico lucano dell’Alsia ha registrato, tra le 17 e le 21 del 7 ottobre, “pioggia senza precedenti: fino a 100 mm in un’ora, 400 mm durante l’intero nubifragio, contro i 130 caduti durante l’alluvione del primo marzo 2011”.

“Nei giorni scorsi – fa sapere l’Alsia – il dato strumentale è stato sottoposto a numerosi controlli di qualità, anche mediante raffronto con i dati di stazioni limitrofe, confermando il corretto funzionamento dei pluviometri: i dati registrati hanno davvero portata eccezionale.

Si tratta certamente dell’evento piovoso più abbondante da quanto il Sal è attivo (1996) e probabilmente da quando si effettuano le rilevazioni meteo in Basilicata (1950).

Ai tecnici il compito di delimitare nei prossimi giorni le aree colpite, stimando l’entità dei danni, certamente ingenti”.

Un maggiore dettaglio sui principali parametri meteorologici registrati dall’Alsia è disponibile sul Portale dei Servizi di Sviluppo Agricolo (www.ssabasilicata.it) / canale Agrometeorologia.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*