Maltempo: oltre novanta milioni di metri cubi d’acqua nelle dighe lucane

603947_552545268161599_1709932339_n

Oltre novanta milioni di metri cubi di acqua si sono accumulati tra domenica e lunedì nelle dighe lucane.

La diga del Pertusillo, in particolare, ha invasato otto milioni di metri cubi di acqua, la diga di Monte Cotugno venti milioni, la diga della Camastra sette milioni, sei milioni il Basentello e la diga di San Giuliano 49 milioni.

I dati sono stati resi noti dalla Protezione Civile regionale.

Si tratta di un quantitativo di acqua che è stato trattenuto dalle dighe e che altrimenti si sarebbe riversato sul territorio peggiorando una situazione già molto difficile in particolare nel Metapontino.

Le dighe di Montecotugno e del Pertusillo sono in grado di contenere ancora 200 milioni di metri cubi, mentre sono al limite gli altri invasi, soprattutto la diga di San Giuliano che ha comunicato l’imminente rilascio di acqua. Quest’ultima operazione avviene in automatico.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*