Maltempo: il comune di Nova Siri ha richiesto lo stato di emergenza e di calamità naturale

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

maltempo allagamenti

Dichiarare lo stato di emergenza e di calamità naturale.

È la richiesta che la Giunta comunale di Nova Siri, presieduta dal sindaco Eugenio Stigliano ha formalizzato venerdì 19 ottobre attraverso l’adozione di una apposita delibera, la 126 del 19.10.2018.

«Il territorio del Comune di Nova Siri – si legge nell’atto – è stato interessato da abbondanti precipitazioni che hanno provocato ingenti danni alle infrastrutture comunali, specificatamente alle strade interne del Centro storico e interpoderali da San Basile a Monticello, da Salice a Contrada Foresta. che hanno impedito in alcuni tratti la circolazione, agli immobili, agli impianti comunali, alla produzione primaria vegetale e agli allevamenti ». Si aggiunge: «La gravità dei danni, ancora da quantificare, richiede l’adozione di provvedimenti straordinari al fine di poter fronteggiare l’emergenza creatasi, tenuto anche conto che da parte dell’Amministrazione Comunale sono state adottate misure a tutela della pubblica incolumità, quali ad esempio l’immediato impiego di mezzi per raggiungere le diverse case sparse, oltre ad aver attivato il Centro Operativo di Protezione civile (C.O.C.) per la gestione degli eventi derivanti dall’emergenza ».

Ragioni poste a base della delibera di fresca approvazione, con la quale si chiede al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministero dell’Interno e alla Regione Basilicata «di dichiarare lo stato di calamità naturale in tutto il territorio comunale», con concessione «dei benefici previsti dall’ordinamento vigente o da atti di prossima emanazione».

Commenti

Questo articolo è stato letto 85volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto