Lettera aperta di Tavolo Verde Basilicata sull’emergenza cinghiali

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

tavolo verde logo

Il Tavolo Verde Basilicata ha indirizzato un lettera aperta alla sindaca del comune di Pisticci e all’assessore regionale all’Agricoltura per lamentare i danni causati dai cinghiali ai produttori agricoli e chiedere un incontro che affronti il fenomeno.

“Forti sono le lagnanze da parte di centinaia di produttori agricoli per i danni subiti dalle continue invasioni di cinghiali – si legge nella lettera – Difficile al momento risulta la determinazione dei danni provocati alle colture agrarie in atto da centinaia di cinghiali che scorrazzano nei campi dell’ampio territorio del comune di Pisticci. Certo è che il vorace onnivoro, invadendo un po’ tutto il territorio del comune di Pisticci, coltivato prevalentemente a coltura erbacee sta arrecando danni stimati intorno al 10-15% della produzione di beni destinati al consumo umano. I produttori agricoli al momento non solo assistono quasi indifesi all’attacco dei dannosi animali selvatici, ma subiscono anche l’indifferenza di chi è chiamato a gestire ed amministrare il territorio Comunale.

Dal canto suo Tavolo Verde Basilicata, seriamente preoccupato, nel raccogliere le giuste e legittime denunce dei coltivatori, delle famiglie che vivono nelle campagne e dei cittadini delle periferie dei centri abitati di Pisticci, Pisticci Scalo, Tinchi, Centro Agricolo e Marconia, chiede alla sindaca del comune di Pisticci e all’assessore regionale all’Agricoltura un incontro in tempi stretti per affrontare il preoccupante e dannoso fenomeno prima che questo diventi una piaga a carattere cronico per l’economia e la sicurezza sociale.

Tavolo Verde Basilicata in ogni caso a breve convocherà una pubblica assemblea alla quale saranno invitati tutti i livelli istituzionali”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 95volte!

Tags: , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto