“L’amministrazione di Scanzano intervenga con urgenza per arginare l’erosione della costa di lido Terzo Madonna”

erosione scanzano

“L’Amministrazione comunale di Scanzano Jonico intervenga con urgenza per arginare l’erosione della costa di lido Terzo Madonna e i danni conseguenti all’ambiente, alle opere pubbliche e all’economia locale”.

A chiederlo, attraverso un comunicato stampa, è il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Antonello Musillo.

“Ormai il problema – prosegue la nota – non riguarda solamente l’erosione costiera. Si tratta di una vera e propria devastazione con la scomparsa di una vasta area di territorio regionale. Abbiamo perso 250 metri di arenile e di pineta con gravi conseguenze per le attività turistiche e bagnanti. Il mare è ormai giunto al canale dell’idrovora ed in caso di alluvione le aziende agricole a ridosso dell’area rischiano di essere compromesse. Le mareggiate hanno già aggredito parte delle opere pubbliche realizzate solo nel 2015 con fondi FSER Basilicata.

Per far fronte a questa emergenza il Sindaco Raffaello Ripoli ha dichiarato in seguito ad una verifica che bisogna sperare nei ribassi d’asta. Come Movimento Cinque Stelle di Scanzano, dichiara il portavoce Antonello Musillo – riteniamo invece che avrebbe dovuto rivendicare con forza l’intervento di un finanziamento di 7milioni di euro promesso dal Presidente della Giunta regionale Marcello Pittella alla vigilia delle scorse elezioni comunali. I dipartimenti e gli Assessori competenti della Regione Basilicata Nicola Benedetto e Francesco Pietrantuono sono stati già invitati sui luoghi per un sopralluogo e verificare la gravità della situazione?

Per risolvere il problema è ormai necessario che la Regione Basilicata si attivi con ogni mezzo possibile. L’Amministrazione Comunale incalzi quotidianamente la Regione Basilicata affinché si intervenga e non rimangano solo le promesse”.

Post correlati