Karate: ottimi risultati ai campionati nazionali per gli atleti del Dojo Fit Club di Scanzano Jonico

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

karate

Un weekend da ricordare e raccontare per i Karateka del Dojo Fit Club di Scanzano Jonico che si sono distinti ai campionati nazionali di Karate svoltisi a Roma sabato 19 marzo.

Al cospetto di grandi campioni italiani, le “giovani tigri” lucane hanno ottenuto risultati eccezionali nello Shotokan, uno degli stili più diffusi ed efficaci dell’antica arte marziale giapponese, trionfando in molte delle categorie di appartenenza. In particolare, sotto gli occhi attenti del maestro Vincenzo Bloisi hanno brillato in entrambe le specialità previste: il kata e il Kumite. Per quanto riguarda il Kata, si tratta di una dimostrazione di combattimento reale contro uno o più avversari immaginari in cui mente e corpo si fondono in un’unica forma. Il Kumite, invece, è un incontro vero e proprio tra due atleti che si affrontano sul tatami, in cui vengono portate tecniche sia di calci che di pugni.
Nel kata sono saliti sul gradino più alto del podio, nelle rispettive categorie, Flavio Ferrara (Children A), Rocco Serio (Children B), Antonio Franchino (Children C) e Giovanni Carmelo Viola (Seniores). Secondo posto per Erika Gaeta (Children C femminile) e quarto per Fabio Baglivo (Juniores). Nel Kumite si sono invece distinti Giuseppe Bloisi (Children C) e ancora Erika Gaeta, entrambi medaglia di bronzo.
Non ha nascosto la propria soddisfazione il maestro Vincenzo Bloisi: “Dopo i campionati regionali – ha affermato – i giovani atleti si sono imposti anche su un palcoscenico ben più importante, come quello dei campionati nazionali. Si sono allenati per tutto l’anno con grande impegno e sacrificio e oggi vengono ricompensati. Alla fine il lavoro, se fatto bene, paga”.

Gli ha fatto eco il direttore della palestra Dojo Fit Club, Luigi Di Santo, fresco di ritorno dal Giappone: “Questi ragazzi sono impagabili. Con la loro passione e la loro determinazione hanno raggiunto risultati inimmaginabili fino a qualche tempo fa. Li voglio ringraziare per questo e per quello che stanno dando in termini di visibilità a tutto il movimento. Mi auguro – ha concluso Di Santo – che questo non rappresenti solo un punto di arrivo, bensì un punto di partenza verso traguardi ancora più prestigiosi”.

E infatti, dopo queste straordinarie performance, le “giovani tigri” sognano di partecipare ai World Karate Championships, i campionati mondiali di Karate in programma a Dublino dal 15 al 19 giugno. E chissà che qualche giovane lucano non possa conquistare la vetta del mondo.

Commenti

Questo articolo è stato letto 842volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto