INTENSA MATTINATA ALL’AGRARIO PER “L’ÉCHANGE SCOLAIRE”


L’Istituto Tecnico Agrario di Marconia ha aperto le porte, in una bella giornata di
marzo, ad un gruppo di 17 studenti francesi e due docenti, provenienti da un istituto
per l’agricoltura MFR di Mont, zona rurale dei Pirenei. Nell’ambito di un progetto
Erasmus gli studenti d’oltralpe, in visita nel Metapontino per una settimana, hanno
dialogato alla pari sul tema “Aprirsi all’agrocittadinanza europea: confronto Italia-
Francia”. La scolaresca è stata accolta e coinvolta in una ricca scaletta di attività
didattiche: accoglienza, presentazione delle scuole con video e testimonianze, inni
nazionali francese e italiano, musiche e canti, laboratori aperti, visita alla serra
didattica, piantumazione. Al termine non sono mancati i doni reciprocamente
scambiati, attestati e foto. L’evento, presenziato dalla Dirigente Scolastica dell’IIS
“G. Fortunato” dott.ssa Anna Di Trani, ha visto la preziosa collaborazione di una
classe della Scuola Secondaria di I grado dell’I.C. Flacco che ha onorato gli ospiti con
l’esecuzione di due brani musicali. Anche gli studenti del vicino Istituto
Professionale Alberghiero si sono egregiamente adoperati nell’accoglienza turistica e
nella preparazione di un graditissimo buffet. Uno speciale ringraziamento va al
Vivaio Lerose per aver offerto le piante di limone e melograno. Grande
l’apprezzamento ricevuto dallo staff francese che, dopo essersi congratulato per la
calorosa accoglienza e per l’interessante e dettagliato programma delle attività, ha
dato a tutti “l’au revoir” in Franci

Post correlati

Ultime