Inadempienze Consorzio di Bonifica, amministrazione comunale Rotondella scrive al prefetto

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

rotondella-mn1-456x259

L’amministrazione comunale di Rotondella esprime tutta la propria indignazione per il totale disinteressamento manifestato da parte del Consorzio di Bonifica di Basilicata, nella persona del suo Amministratore Unico Giuseppe Musacchio, circa le problematiche più volte denunciate e lamentate.

In particolare il sindaco Gianluca Palazzo con diverse ed innumerevoli note scritte, oltre a svariati contatti per le vie brevi, ha chiesto con forza l’esecuzione delle operazioni di sfalcio delle erbe nell’ambito del territorio di competenza, operazione rispondente tanto a ragioni di sicurezza per la comunità ed i suoi utenti quanto di decoro urbano.

In particolare, nonostante la disponibilità manifestata nel concedere gratuitamente il mezzo meccanico di proprietà comunale, l’ente sub-regionale – che da qualche tempo gestisce anche la forestazione – è rimasto del tutto sordo alle istanze provocando seri e perduranti disagi alla collettività.

Per dette ragioni, con l’ultima nota dell’08 prot. n. 4075, il Sindaco Palazzo ha chiesto al Prefetto della Provincia di Matera la convocazione di un tavolo per affrontare la questione, alla presenza oltre che dell’attore principale Consorzio di Bonifica della Basilicata anche della Regione Basilicata.

Il Sindaco nel chiedere scusa alla Comunità, anche a nome di tutta la compagine amministrativa, per il disagio provocato da dette inadempienze, cui nel futuro prossimo provvederà autonomamente, invita coloro i quali hanno diretta e piena responsabilità nella presente vicenda a trarne le dovute conseguenze, rimettendo il mandato nelle mani della Regione Basilicata.

Commenti

Questo articolo è stato letto 86volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto