Il prossimo 11 dicembre la sottoscrizione del contratto costruzione nuova dialisi a Tinchi

dialisi

Qualche settimana fa l’Azienda Sanitaria di Matera ha aggiudicato l’appalto per la realizzazione del nuovo reparto di dialisi presso il Presidio Ospedaliero di Tinchi.

Il soggetto aggiudicatario è l’associazione di imprese Spindial Dialpoint, di Felino (Parma), che si farà carico della progettazione, della costruzione e la gestione del nuovo reparto di dialisi a Tinchi di Pisticci, per una somma di circa 7,5 milioni di €.

Il contratto di affidamento dei lavori di costruzione del nuovo reparto sarà sottoscritto nella mattinata del prossimo 11 dicembre, presso la sede Comunale di Palazzo Giannantonio a Pisticci, alla presenza del Presidente della Giunta Regionale Marcello Pittella, dell’Assessore Regionale alla Sanità Flavia Franconi e del Direttore dell’Asm Pietro Quinto.

La nuova dialisi a Tinchi si realizzerà, quindi, secondo gli impegni presi dalla Regione Basilicata e dall’Azienda Sanitaria, come fortemente voluto dal Sindaco di Pisticci Vito Di Trani e dal Comitato di difesa dell’Ospedale che, da anni e con caparbietà, ha difeso e continua a difendere senza soluzione di continuità la struttura ospedaliera pisticcese.

Una volta realizzato, il nuovo reparto potrà garantire ai pazienti una serie di prestazioni complesse che, assieme a lavori di ristrutturazione, certamente, consentiranno un salto di qualità all’ospedale di Tinchi, in attesa dell’altro importante obiettivo rappresentato dalla realizzazione di un centro specialistico di riabilitazione ortopedica, cardiologica e pneumologia.

L’Amministrazione comunale, nel ringraziare la disponibilità del Presidente della Regione e del Direttore dell’ASM, sottolinea la meritoria opera di tutte le donne e gli uomini che hanno sempre mantenuto elevato il livello di attenzione verso la struttura ospedaliera “Angelina Lo Dico” di Tinchi.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*