Giovedì il diciannovesimo anniversario dell’omicidio De Mare



Ricorrerà giovedì, 26 luglio, il diciannovesimo anniversario di Vincenzo De Mare, l’autotrasportatore di Policoro ucciso nel luglio del 1993 nelle campagne di Scanzano Jonico.

Come ogni anno la famiglia ha fatto affiggere un manifesto, nel ricordo di Vincenzo e soprattutto nel ribadire la necessità di risalire ai responsabili di quel delitto.
Una richiesta avanzata con forza, attraverso una nota, anche dal coordinamento lucano di Libera
“Non ci sono limiti di tempo alla ricerca della Verità e della Giustizia e per quanto possano essere tanti gli anni passati non ci si può mai stancare nel cercare di capire cosa è davvero accaduto”.
Queste le parole del vice presidente nazionale di Libera, don Marcello Cozzi. “Ricordiamo Vincenzo De Mare – ha aggiunto don Cozzi – senza trascurare che nella zona Jonica e del Metapontino continuano ad essere a piede libero i mandanti del suo omicidio e gli assassini stessi. 
Ci chiediamo per quale motivo non possano avere oggi nei confronti di chiunque intralci il loro cammino ed i loro sporchi affari, la stessa determinazione che hanno avuto diciannove anni fa nel far fuori Vincenzo de Mare”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*