Giornata della terra, Latronico: impegno per lo sviluppo sostenibile

“Celebrare la giornata della terra quest’anno assume un significato particolare: i perduranti cambiamenti climatici, le problematiche dell’inquinamento ed il tema dell’approvvigionamento energetico, reso ancora più stringente dalla crisi ucraina, impongono una riflessione generale sull’utilizzo delle risorse naturali e sulla tutela dell’ambiente. Serve un nuovo equilibrio in grado di garantire lo sviluppo sostenibile e la tutela ambientale. La Basilicata è il crocevia di questi temi: attraverso gli accordi con le compagnie petrolifere puntiamo a tutelare la salute e la natura, promuovendo allo stesso tempo attività produttive no oil in grado di produrre occupazione e sviluppo nei nostri territori. Anche l’uso delle risorse idriche, che rappresentano un tratto distintivo dell’immenso patrimonio naturale della Basilicata, richiede una attenta valutazione e un’attenzione continua per preservare al meglio questo bene prezioso e indispensabile. Occorre inoltre promuovere azioni e comportamenti responsabili per la gestione ed il riciclo dei rifiuti. Sono questi alcuni fra i principali temi sui quali il governo regionale è impegnato a produrre un vero cambiamento, all’insegna della sostenibilità e nell’esclusivo interesse dei cittadini lucani”. È quanto ha dichiarato l’assessore regionale all’Ambiente Cosimo Latronico in occasione dell’Earth Day.

Post correlati