“Gestione del concerto di Tony Hadley ennesimo pasticcio dell’amministrazione di Policoro”

Scritto da Emmenews on . Postato in Politica

tony hadley

“L’amministrazione Mascia non riesce a fare nulla senza creare danni, divisioni e perdite di opportunità. Ultima in ordine di tempo, è la gestione del concerto di “Tony Hadley e l’Orchestra della Magna Grecia”, previsto per l’11 settembre sul lungomare di Policoro, combinando l’ennesimo pasticcio”.

Lo scrivono, in una nota congiunta, i consiglieri comunali di minoranza Massimiliano Padula, Enrico Bianco e Giuseppe Montano.

“Questo evento – prosegue la nota – è stato pubblicizzato, attraverso il cartellone estivo, già da luglio pur non avendo atti amministrativi a supporto, tanto che è stato già oggetto di un’interrogazione a risposta orale che ha visto l’Assessore Cacciatore arrampicarsi sugli specchi.

A dimostrazione di ciò, gli atti sono stati fatti solo in questa settimana, dove con tranquillità, il 28 Agosto, la Giunta Comunale ha accettato la proposta dell’associazione “Orchestra in Magna Grecia” protocollata il 27 agosto, certificando il mistero intorno all’opzione della data e l’ufficialità pubblicata già da luglio.

Come se non bastasse, l’Amministrazione Mascia compie un altro oltraggio agli operatori turistici, spostando la location dell’evento dal Lungomare (come pubblicato sul cartellone estivo) a P.zza Segni. Una scelta che non si riesce a comprendere nella sua logica visto che si sono vantati di prevedere un evento a settembre (seppur di mercoledi sera, quello di apertura delle scuole) per allungare la stagione estiva, tanto da pubblicizzarlo da luglio e quindi creando un minimo di aspettativa agli operatori presenti sul lungomare che già in questa stagione sono stati completamente dimenticati dalla programmazione.

Invece, l’Amministrazione sceglie di spostare l’evento in Città, nella Piazza anche più lontana dalle attività commerciali.

Noi, ma soprattutto gli operatori, si chiedono il perché di tale scelta che sicuramente non potrà portare nessun valore aggiunto alla promozione turistica della Città sia per il giorno infrasettimanale e sia per la location.

E c’è veramente da riflettere sul rapporto che questa Amministrazione ha con gli Operatori turistici vista questa ennesima beffa dopo che tutti gli eventi sono stati spostati in Città e dopo che sono stati coinvolti solo quando hanno avuto bisogno di organizzare la festa della “Bandiera Blu” che solo grazie all’impegno dell’Associazione “Policoro Turistica” è stata possibile realizzare. Per il resto solo prese in giro e danni, visto che il 10 agosto hanno dovuto a loro spese organizzare la Nottalba.

Su questo evento, l’Amministrazione ha chiesto delle sponsorizzazioni per coprirne il costo che solo oggi sappiamo essere di circa 36.000 €, raccogliendone circa 27000 € ed aumentando le nostre perplessità su che impegni sono stati presi senza nessun atto, come sia stata opzionata la data, sul perché rischiare senza averne la copertura economica.

Ci chiediamo il perché sia stato chiesto il supporto soprattutto agli operatori turistici senza però coordinare insieme le attività, ci chiediamo quindi, su che basi si è scelto di cambiare la location e quindi decidere anche di annullare quel minimo di beneficio economico che avrebbe potuto portare l’evento.

A questi dubbi, noi Consiglieri, cercheremo di andare a fondo, oggi possiamo solo registrare un nuovo pasticcio dell’Amministrazione Mascia, che soprattutto in ambito turistico sta letteralmente provocando danni, oltre che sprecare soldi pubblici”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 131volte!

Tags: , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto