FUTSAL NOCI 2019-BERNALDA FUTSAL: 2-2. I rossoblu decimati colgono un importante pareggio

Il Bernalda decimato dalle assenze di Zanella, Musillo, Fusco, Benedetto e Meric coglie un pareggio importante per 2-2 sull’ostico parquet del Futsal Noci grazie ad una condotta di gara accorta senza disdegnare, però, le sortite offensive. Resta qualche recriminazione per i ragazzi di Volpini che per ben due volte si ritrovano in vantaggio con le reti di Laurenzana nel primo tempo e Ziberi nella ripresa ma si fanno rimontare dai pugliesi.

Cronaca. Il Bernalda Futsal parte con il seguente start five: Damelio, Laurenzata, Lemma, Grossi, Ziberi. Dall’altra parte il Futsal Noci: Casulli, Lisi, Lestingi, Pires, Chiantera.

La prima occasione del match la confeziona il Noci: la girata di Chiantera trova pronto il portiere Damelio. Risponde il Bernalda con il diagonale di Ziberi che si stampa sul palo mentre poco più tardi Grossi lanciato a rete viene chiuso provvidenzialmente dal portiere Casulli. Dall’altra parte Loconte impegna Damelio. E’ il preludio alla rete rossoblu: Ziberi pesca l’accorrente Laurenzana che è lesto a battere Casulli per lo 0-1. La rete scuote i padroni di casa che prendono in mano costantemente il pallino del gioco provando la sortita soprattutto dalla distanza: negli ultimi scampoli del primo tempo la sassata di Rubio dalla distanza viene disinnescato da Damelio. Le squadre vanno al riposo con il vantaggio dei bernaldesi.

Nella ripresa subito occasione per gli ospiti: Casulli riesce a smorzare il tiro di Ziberi destinato in rete con Pires che salva sulla linea di porta mentre, dall’altra parte, Damelio ribatte una conclusione di Lestingi. La gara è frizzante: Casulli vola per respingere una staffilata dalla banda destra di Laurenzana. I pugliesi da parte loro cercano la via del gol: Rubio “sbatte” di nuovo su Damelio che sventa la minaccia. Nulla può poco dopo l’estremo rossoblu sulla sventola dalla distanza di Pires: la sfera si insacca alla destra del portiere bernaldese per 1-1. Poco più tardi lo stesso Pires prova a sorprendere Damelio con un pallonetto ma l’estremo lucano non si fa sorprendere. Il Bernalda in ripartenza dilapida una ghiotta opportunità da rete per l’eccessivo altruismo di Ziberi che supera Casulli ma non batte a rete cercando di tacco di servire un compagno che non c’è. Proprio Ziberi tenta nuovamente un tocco di piatto dalla banda mancina, Casulli è attento. Continua lo “Ziberi show”: l’universale bernaldese libera una rasoterra dalla distanza che si insacca nell’angolino alla destra di Casulli per 1-2. I biancorossi non ci stanno e si riversano in avanti: Rubio calcia di punta, Damelio respinge. Passano un paio di minuti per la parata in due tempi dell’estremo bernaldese su Pires. Il tecnico biancorosso Rotondo si gioca la carta del quinto di movimento (Lestingi) la tattica sortisce l’effetto sperato: Rubio innesca il tap-in vincente di Chiantera per il 2-2. Nei minuti finali ci trova Grossi dalla distanza: Casulli si oppone in tuffo; sul fronte opposto i locali sono pericolosi con Rubio, Damelio respinge. Il Bernalda non è pago del pareggio: la sassata di Ziberi trova l’intervento prodigioso di Casulli che si ripete poco più tardi in due tempi su Lemma. L’ultima occasione del match è per i biancorossi: il tiro di Chiantera trova l’opposizione di Lemma; finisce 2-2.      

FUTSAL NOCI 1919: 1 Montrone, 2 Pane, 3 Satalino, 4 Lisi, 5 Morea, 6 Loconte, 7 Lippolis, 8 Lestingi, 9 Chiantera, 10 Pires, 11 Rubio, 12 Casulli. All Rotondo

BERNALDA FUTSAL: 4 Laurenzana, 6 Plati, 7 Grossi, 8 Ziberi, 10 Grieco, 11 Fusco, 12 De Pizzo, 14 Damelio, 21 Dilucca, 22 Lemma,  23 Braico, 99 Scarnato. All. Volpini

Arbitri: 1ˆ Sorriso di Frattamaggiore, 2^ De Gennaro di Molfetta; cronometrista Talucci di Taranto

Ammoniti: Rubio (N)

Marcatori :  17’ p.t.  Lauranzana (B); 9’ s.t. Pires (N) 11’ s.t. Ziberi (B), 16’ s.t. Chiantera (N)

Ufficio stampa Bernalda Futsal

Post correlati