Finanziato il progetto dei comuni del Metapontino per il bando “Capitale per un giorno”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

Metaponto tavole palatine

La Fondazione Matera 2019 ha pubblicato la graduatoria dei progetti presentati per bando “Capitale per un giorno” e la candidatura dei Comuni della Costa del Metapontino “Pitagora Rewind. Da Metaponto a Samo” è tra le proposte ammesse, con un finanziamento di 48000€.

“Accogliamo con soddisfazione l’ammissione del progetto comune, redatto con l’obiettivo di valorizzare le radici storiche che legano profondamente i nostri territori – commentano i sindaci di Pisticci, Bernalda, Policoro e Scanzano Jonico – Attraverso il bando ‘Capitale per un giorno’, infatti, vorremmo far conoscere il Metapontino in un contesto comunitario e internazionale come Matera 2019.

Il progetto ammesso si sviluppa intorno alla figura storica di Pitagora e intende valorizzare le peculiarità di ogni singolo Comune: nei confronti del matematico greco ha posto le sue attenzioni l’Amministrazione Comunale di Bernalda che, a Metaponto, intende dedicargli la prima statua al mondo, con il coinvolgimento di studiosi e luminari di fama internazionale.

A Pisticci, invece, di concerto con Hub Plus, l’Amministrazione Comunale proporrà il Festival delle Arti per la Rigenerazione Urbana ‘Come le lucciole’, contenitore di arte, musica, cinema, scrittura e teatro che avrà come principale finalità la valorizzazione dello storico Rione Dirupo attraverso la creatività degli artisti coinvolti.

Il Comune di Policoro, dal canto suo, intende commemorare il sessantesimo anniversario dalla sua nascita attraverso un excursus storico che parte dalle storiche Tavole di Heraclea, custodite presso il Museo Archeologico di Napoli, fino ad arrivare alla Riforma Fondiaria del Novecento che ha dato il via allo sviluppo della città jonica.

A Scanzano Jonico, infine, l’Amministrazione Comunale realizzerà il progetto ‘Nostos – teatro del ritorno’, iniziativa volta a rivitalizzare le radici classiche attraverso la rappresentazione scenica di opere letterarie appartenenti al patrimonio culturale greco e latino, coinvolgendo le realtà culturali presenti sul territorio. Nelle prossime settimane, di concento con la Fondazione, verranno definite le modalità di realizzazione di tali eventi che rientreranno nel programma culturale di Matera 2019 in vista della sua nomina a Capitale Europea della Cultura”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 109volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto