Finanziamento al comune di Pisticci per la messa in sicurezza dei rioni Marco Scerra e Tredici

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

aree di intervento

È stata sottoscritta martedì dal Sindaco la convenzione tra il Comune di Pisticci e il Commissario Straordinario per il Rischio Idrogeologico che prevede il trasferimento del finanziamento di circa 4.800.000,00 € per gli interventi di messa in sicurezza dei rioni Marco Scerra e Tredici.

Questo finanziamento assegnato alla Regione Basilicata nasce da lontano, con la presentazione del progetto datato 2015. Per accelerare l’avvio delle opere, visti i numerosi interventi previsti, fu nominato dalla Regione un Commissario straordinario per il Rischio idrogeologico che purtroppo non ha avviato mai la cantierizzazione di questa opera strategica per il nostro territorio. Nel 2020 è stato nominato un nuovo Commissario Straordinario e proprio con questo è stato possibile intraprendere una serie di interlocuzioni che hanno permesso il trasferimento del fondo al nostro Comune.

Con questo atto la disponibilità economica per l’esecuzione di questi fondamentali lavori transita nelle casse comunali, i cui uffici sono già al lavoro per avviare tutte le procedure necessarie all’inizio del cantiere.

L’iter procedurale partirà dall’individuazione dei progettisti e del coordinatore della sicurezza in fase di progettazione. Questi saranno tenuti a redigere in tempi ragionevoli i progetti definitivi ed esecutivi, nonché il piano di sicurezza. Inoltre in questa fase saranno anche eseguite le indispensabili indagini geognostiche necessarie all’individuazione degli interventi di consolidamento più opportuni. A valle di questo sarà possibile espletare le procedure di gara utili all’individuazione dell’impresa appaltatrice. Ragionevolmente i tempi tecnici necessari ad avviare i lavori sono stimabili in circa un anno. L’aver intercettato il finanziamento rappresenta, dunque, solamente il primo, ma fondamentale passo per la realizzazione dell’opera le cui fasi esecutive sono, in virtù di questa Convenzione, di competenza dell’Amministrazione comunale.

Pertanto, dopo anni di promesse e di finanziamenti mai concretizzati, da oggi possiamo dire che un’opera fondamentale per il futuro del nostro territorio si avvia finalmente a realizzazione: noi che amministriamo oggi e soprattutto chi amministrerà domani avrà la responsabilità di controllare che tutti i passaggi necessari siano compiuti nel modo più celere possibile e di stimolare il completamento di questo importantissimo lavoro di consolidamento.

Commenti

Questo articolo è stato letto 77volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto