Ex Club Med, si lavora per la riapertura

mare

Al fine di determinare la prosecuzione dei lavori che consentirebbero la riapertura del Villaggio Metaponto di Marina di Pisticci (ex Club Med), il 4 agosto scorso, presso la sede di Italia Turismo di Roma, si è tenuto un incontro promosso dal Sindaco di Pisticci dr. Vito Di Trani, tra L’amministratore delegato di Italia Turismo ing. Patrizio Sarti, il dr. Elio Manti Direttore Generale del Dipartimento Programmazione e Finanze della Presidenza Giunta Regionale Basilicata e, appunto, il Comune di Pisticci, nella persona del Sindaco.

La riunione ha fatto seguito ad altre avvenute sullo stesso argomento e la novità è data dal coinvolgimento della Regione Basilicata.

Si è infatti avviata, grazie all’azione dell’amministrazione comunale, un’interlocuzione diretta tra la proprietà e la Regione tesa a verificare la disponibilità da parte di aziende turistiche interessate alla gestione e alla compartecipazione all’investimento necessario e quelle che sono le esigenze per definire la riapertura.

Al momento, infatti, la proprietà ha affermato di disporre di circa 12 milioni di euro sugli stimati 20 richiesti dal progetto di ristrutturazione del complesso turistico pisticcese.

Dietro richiesta delle parti, Italia Turismo si è impegnata a trasmettere alla Regione una relazione sullo stato dell’arte della struttura e a descrivere le ricadute economiche e sociali legate alla riapertura.

La Regione, in attesa della suddetta relazione, si è detta disponibile a porre in essere tutte le azioni più opportune per permettere la riapertura, anche valutando l’utilizzo delle royalties petrolifere, come affermato dal Dr. Manti al qual va il ringraziamento dell’amministrazione  unitamente al Presidente Pittella che ha seguito telefonicamente e passo passo lo sviluppo dell’incontro.

Le parti si sono date appuntamento agli inizi di Settembre per fissare un crono-programma operativo.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*