Coronavirus: rientrata la protesta nel carcere di Matera

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

polizia carcere

A seguito della mediazione svolta dalle Forze di Polizia prontamente intervenute, unitamente a quella della Polizia Penitenziaria, alle 17 di lunedì 9 marzo, la protesta inscenata da alcuni detenuti nella Casa circondariale di Matera è cessata.

A darne notizia, attraverso un comunicato stampa, è la Questura di Matera.

La protesta è esplosa lunedì mattina, così come accaduto in diversi istituti penitenziari d’Italia, contro le restrizioni ai colloqui con i visitatori imposte per l’emergenza Coronavirus.

Gli Agenti della Polizia di Stato, i militari dei Carabinieri e della Guardia di Finanza sono immediatamente intervenuti per contenere e gestire la protesta in sinergia con la polizia penitenziaria.

Una decina di detenuti si è rifiutata di rientrare nelle celle mentre un detenuto è anche salito sul tetto.

Questura di Matera

Commenti

Questo articolo è stato letto 100volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto