Coronavirus: pubblicato decreto Regione Basilicata per interventi relativi al rischio sanitario

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

analisi coronavirus

Sul Bollettino Ufficiale Speciale della Regione Basilicata numero 18 di venerdì 13 marzo è stato pubblicato il decreto del Presidente della Regione numero 45 che fissa le disposizioni attuative relative all’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione civile per i primi interventi urgenti per l’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

E’ stabilito che il Presidente della Giunta Regionale della Basilicata, in qualità di soggetto attuatore, in funzione delle direttive impartite dal Capo del Dipartimento della protezione civile, per l’espletamento delle attività si avvale: dell’Unità di Crisi regionale che opera in stretto raccordo con la Sala Operativa Regionale e della task-force sanitaria. Si avvale inoltre di un apposito gruppo che assicura il supporto tecnico, amministrativo e di consulenza legale all’Unità di Crisi Regionale.

Per le esigenze e la fornitura dei dispositivi di protezione individuale e di altri dispositivi medicali e di farmaci utili a fronteggiare l’emergenza in atto, il gruppo di supporto tecnico, amministrativo e di consulenza legale è composto dal dirigente generale del Dipartimento della Persona, in qualità di Referente sanitario regionale. Il dirigente generale assume le funzioni di coordinatore del gruppo di supporto tecnico, amministrativo e di consulenza legale e il dirigente dell’ufficio Provveditorato si occuperà invece delle esigenze connesse alla fornitura di risorse logistiche e di materiali utili a fronteggiare l’emergenza. Il raccordo con gli uffici e le strutture regionali sarà curato dal Capo di Gabinetto e dal Capo del Settore Legislativo e di consulenza giuridica del Gabinetto del Presidente. Al dirigente generale del Dipartimento infrastrutture e mobilità viene affidata la ricognizione delle strutture idonee a ospitare persone in quarantena, anche attraverso il coinvolgimento dei Comuni, per assicurare la continuità dei servizi essenziali e la fornitura di beni di prima necessità nelle aree interessate, attraverso il necessario raccordo con la protezione civile. Le procedure correlate alla gestione e rendicontazione delle risorse finanziarie per l’attuazione degli interventi connessi all’emergenza in atto saranno curate dal dirigente generale del Dipartimento affari finanziari.

Fanno inoltre parte del gruppo che assicura il supporto tecnico, amministrativo e di consulenza legale all’Unità di Crisi Regionale: un rappresentante dell’ufficio Protezione civile, due avvocati dell’Avvocatura regionale e il dirigente generale della Stazione Unica Appaltante Regione Basilicata che curerà l’acquisto di beni, servizi e lavori necessari all’attuazione dei primi interventi in relazione all’emergenza in atto. Il direttore dell’ufficio stampa della Giunta regionale curerà le attività di comunicazione istituzionale. Saranno inoltre effettuati dalla SUARB gli acquisti di beni, servizi e lavori necessari all’attuazione degli interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili (Interventi infrastrutturali, servizi e forniture), nonché di quelli ulteriori disposti dal Presidente della Giunta Regionale in qualità di soggetto attuatore, sulla base dei fabbisogni individuati dall’Unità di Crisi Regionale e indicati dalla task-force sanitaria.
Nel decreto è inoltre fissato che la partecipazione al gruppo di supporto non deve comportare nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica regionale.

Commenti

Questo articolo è stato letto 193volte!

Tags: , , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto