Coronavirus: MarinoBus riprende le corse in tutta Italia con il rispetto dei protocolli di sicurezza

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

3. Sicurezza MarinoBus a bordo

MarinoBus, il marchio italiano del trasporto passeggeri su gomma, annuncia che – dopo la sospensione del servizio, avvenuto in seguito alle misure restrittive adottate dal Governo per far fronte all’emergenza Coronavirus – nella notte tra domenica 3 e lunedì 4 maggio saranno riattivati i suoi collegamenti operati in Italia. E i biglietti sono già acquistabili attraverso gli usuali canali: sito web, app, call center e sportelli territoriali attivi.

“Oltre un mese fa, quando scegliemmo di fermare i nostri bus, sottolineammo come questo tipo di decisione fosse ancora più dolorosa giacché mai assunta in oltre 60 anni di attività. Ma per noi era, e resta, prioritaria la tutela dei nostri passeggeri, di tutti gli autisti, del nostro staff e dei loro cari. – dichiara Gerardo Marino, Amministratore Unico di MarinoBus – Ora siamo felici di poter riaccendere i motori e di tornare a trasportare persone e storie, lungo l’Italia e -speriamo presto-  l’Europa. Ma l’emergenza non è finita e la gioia della ripartenza può essere tale solo se supportata da scelte responsabili e da soluzioni che salvaguardino ogni nostro viaggiatore e dipendente. Ed è quello che abbiamo fatto istituendo il Protocollo Sicurezza MarinoBus”.

Il Protocollo Sicurezza MarinoBus consiste in regole e misure straordinarie messe in campo dall’azienda ed implementate sul campo dal personale di manutenzione e di bordo, che comportano anche nuove modalità di viaggio per la cui efficacia sarà chiesto impegno e collaborazione a tutti i passeggeri.

A bordo, infatti, le sedute saranno alternate in modo da garantire – anche durante il tragitto – la distanza di almeno un metro tra i passeggeri e l’assegnazione dei posti dovrà essere rigorosamente rispettata: non solo per il dovere etico di contribuire alla sicurezza di tutti, ma anche per conformità alle regole sul trasporto in caso dei previsti controlli a bordo da parte delle autorità competenti. Peraltro, le particolari caratteristiche di comfort dei mezzi MarinoBus – pullman a due piani con poltrone XXL e ampio spazio per le gambe tra una fila e l’altra – renderanno “naturalmente” più agevole il mantenimento delle distanze di sicurezza rispetto alla maggioranza degli operatori di settore.

Ma le misure predisposte da MarinoBus iniziano ben prima che il viaggio abbia inizio!

I mezzi saranno sottoposti ad accurate operazioni d’igienizzazione ordinarie e straordinarie e, successivamente, saranno dotati di copri-sedili monouso e tendine divisorie di protezione, sempre monouso, tra i sedili.

Prima di salire a bordo, ai passeggeri sarà rilevata la temperatura corporea mediante termoscanner.

Successivamente, dovranno depositare i propri bagagli in una zona nei pressi del bus, indicata dal personale di viaggio che poi ne curerà l’imbarco e lo sbarco: su ogni valigia o altro collo, gli utenti dovranno applicare un’etichetta che, per dimensioni e leggibilità, renda agevole il riconoscimento della destinazione e consentirà la velocizzazione delle operazioni. Peraltro, per l’intero mese di maggio, ogni utente potrà portare con sé un bagaglio in più, rispetto alle usuali e già generose disposizioni in merito da parte di MarinoBus: potrà così stivare ben tre bagagli e portarne con sé a bordo uno di dimensioni minori.

Durante le procedure di imbarco e sbarco dei bagagli, e fino al loro termine, i passeggeri dovranno mantenersi alla prevista distanza di sicurezza dagli autisti e da ogni altro possibile operatore, nonché seguire attentamente le indicazioni del personale di viaggio.

Per poter accedere al mezzo, tutti i viaggiatori dovranno presentarsi con mascherina protettiva e guanti monouso, già indossati, e con il modulo di autocertificazione previsto dalla legge in duplice copia.

Il loro imbarco e sbarco avverranno dalla porta posteriore del bus al fine di evitare qualsiasi contatto tra la zona-passeggeri e la cabina di guida che sarà appositamente isolata.

Durante la fase d’imbarco, ogni utente in coda per la salita dovrà rispettare la distanza di almeno un metro dal viaggiatore precedente e successivo.

Accedendo al mezzo, infine, i passeggeri saranno indotti a calpestare un tappetino igienizzante, posto all’ingresso, in modo da sanificare le suole delle calzature.

Con alcune delle regole fin qui descritte, MarinoBus va persino oltre le misure generali consigliate, ad esempio proprio grazie ai tappetini igienizzanti appena menzionati o ai copri-sedili e alle tendine divisorie monouso precedentemente descritte.

Il Protocollo Sicurezza MarinoBus sarà divulgato in molteplici modalità: su una pagina ad hoc del sito aziendale, inviata come link ad ogni passeggero via sms; tramite il servizio clienti che ricorderà telefonicamente l’obbligatorietà delle regole a ogni passeggero che avrà chiesto assistenza; mediante video illustrativi diffusi sui principali canali social dell’azienda; infine, con le newsletter indirizzate a utenti e agenzie.

Per acquistare i biglietti per le destinazioni servite, basta utilizzare uno dei canali offerti dall’azienda: online, scaricando gratuitamente l’app MarinoBus sul proprio smartphone Android o iOS oppure visitando il sito web www.marinobus.it; telefonicamente, contattando il call center attivo H24 al numero 080 3112335; infine, nel modo più tradizionale, recandosi fisicamente presso uno degli sportelli di vendita attivi.

Commenti

Questo articolo è stato letto 164volte!

Tags: , , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto