Coronavirus: aumento di contagi a Tricarico e Irsina, nuove zone rosse

analisi coronavirus

Due nuove zone rosse in Basilicata.

Dovrebbe essere firmata a momenti l’ordinanza dal governatore lucano, Vito Bardi, con la quale disporrà la chiusura dei comuni di Tricarico e Irsina.

La decisione è presa dopo che si sono verificati numerosi casi, in particolare nel centro di riabilitazione Don Gnocchi di Tricarico, dove risulterebbero contagiati un medico e dieci pazienti. La struttura è stata chiusa mentre il prelievo dei tamponi va avanti per verificare altri eventuali contagi.

A Irsina 8  le persone risultate positive, appartenenti a due nuclei familiari.

“Una giornata pesante per la nostra città: 8 nuove positività e l’ordinanza del Governatore Bardi che individua quali zone rosse Irsina e Tricarico – ha dichiarato il sindaco di Irsina Nicola Massimo Morea – Otto nuovi concittadini sono risultati positivi, sui 15 effettuati giovedì, e sono legati alle due persone ricoverate e già risultate positive nei giorni scorsi”.

Intanto anche due medici dell’Ospedale San Carlo  di Potenza sarebbero risultati positivi dopo una serie di tamponi effettuati al personale sanitario; questi casi si aggiungono ai tre già rilevati nei giorni scorsi.

Post correlati