Convenzione tra Enea Trisaia e "Gruppo Lucano" Onlus



Una concessione di comodato d’uso gratuito di arredi è stato siglata tra il Centro Enea Trisaia di Rotondella e l’Associazione Onlus di volontari di Protezione Civile “Gruppo Lucano”, con sede nel centro jonico.
Si tratta, come è consuetudine di enti come l’Enea, della concessione di “arredi dismessi, mezzi meccanici in dotazione al Centro della Trisaia dei quali potrà beneficiare” la Onlus rotondellese.
In pratica scrivanie, sedie, scaffali oltre ad una ventina di letti con relativi materassi, il tutto naturalmente in buono stato e solo come avvio di una collaborazione destinata, con ogni probabilità, a svilupparsi ulteriormente nel futuro.

La Onlus rotondellese intende realizzare un piccolo centro di accoglienza, nel caso di eventuali e non augurabili eventi, in una struttura di proprietà comunale situata in contrada Imbreci, lungo la strada che da Rotondella Collina porta a Nova Siri, all’incrocio con un altro tratto che va verso Bosco-Finocchio Monte Coppolo, a tre chilometri da centro abitato. 
Una struttura di proprietà comunale resa disponibile dall’Amministrazione, parzialmente recuperata anni fa, e che per essere interamente fruibile ha bisogno di un intervento abbastanza consistente. 
Questo nelle intenzioni dell’attuale presidente del “Gruppo Lucano” Rotondella, Francesco Gentile che ha poi sottolineato la sensibilità verso l’attività della Onlus, dell’ingegner Giuseppe Spagna, direttore del Centro Enea-Trisaia.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*