Ad Ascoli Satriano il record di palleggio del pisticcese Salvatore Calandriello

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Un momento della performance di CalandrielloHa percorso 21 chilometri e 500 metri in 2 ore e 23 minuti, palleggiando con un pallone da basket per le viuzze di Ascoli Satriano, in provincia di Foggia: una performance da guinnes dei primati, quella sfornata dal pisticcese Salvatore Calandriello che ha stabilito un record almeno per ciò che concerne il sud Italia. Nel paesino del foggiano, Calandriello ha palleggiato quasi 3 ore nel corso di una gara podistica nazionale snodatasi nel borgo antico della “città dei grifoni”, che ha visto la partecipazione di numerosi atleti di alto livello e di fama nazionale. <<Il percorso, totalmente tecnico – ha raccontato il recordman –, era di 860 metri ed il circuito andava ripetuto diverse volte nell’arco della durata delle gare: eravamo in più di 100 atleti in una giornata fredda ma soleggiata, con una temperatura perfetta per l’esecuzione della gara>>. Nonostante le avversità ed i problemi che, per una gara del genere, sono all’ordine del giorno, l’impresa è andata in porto anche se, ha precisato il maratoneta di Pisticci, <<l’idea primaria era quella di fare la sei ore, ma le condizioni erano proibitive. Il percorso si è snodato nei vicoli stretti della parte vecchia del paese, il che ha reso ancor più suggestivo ed affascinante il tutto, oltre a rendere ancora più difficoltosa la corsa degli atleti>>, ha spiegato Calandriello che ha chiuso l’anno agonistico con un bilancio più che positivo: oltre 1000 i chilometri percorsi in tutte le gare in cui ha partecipato. Per il 2013 si prospetta la conferma di tutte le gare e la partecipazione ad altre lunghissime distanze per un totale di circa 1300 chilometri, ad iniziare dalla 50 chilometri sulla sabbia di San Benedetto del Tronto, in programma il 23 febbraio: alle porte c’è un altro record per il funambolico atleta pisticcese?

Piero Miolla

 

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto