A Policoro inizio funky per il Blues in Town

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

mo better band

Le travolgenti note funky della Mo’ Better Band hanno dato il via alla decima edizione del Blues in Town, il festival internazionale diventato un evento cult dell’estate di Policoro e dell’intera Basilicata.

L’edizione delle dieci candeline si svolge anche quest’anno sul lungomare della costa jonica dal sette all’undici agosto; Cristian Miccoli, presidente de “La Mela di Odessa”, l’associazione organizzatrice, ha spiegato ai nostri microfoni  cosa ci aspetterà in questa cinque giorni dedicata alla musica in tutte le sue sfumature.

Ad aprire il festival una delle street band più famose d’Italia, la Mo’ Better Band.

Could not parse XML from YouTube

Nella seconda serata del Blues in Town spazio ad un grande talento della chitarra blues con l’esibizione di Davide Pannozzo, artista cresciuto a ritmo di Jimi Hendrix, endorser del noto marchio americano Suhr, impostosi sulla scena blues nazionale e internazionale dopo aver solcato per molti anni palchi dei maggiori festival blues.

Ha collaborato con il M° Caruso, David Garfield, Carmen Consoli, George Benson ed è indimenticabile il duetto realizzato con Alex Britti.

“D.Pannozzo & Loud Stuff” è il suo trio che propone brani inediti e innovativi rifacimenti di pezzi tratti dal repertorio blues, jazz e rock-blues.

Musica protagonista già a partire dalle 17 con i seminari musicali gratuiti, realizzati da professionisti, maestri di musica e aperti al pubblico più variegato. Previsti seminari di: Canto (Tatiana Tarsia); Chitarra (Lorenzo Iacovone – Donato Mola); Basso (Fabio Gennari); Batteria (Egidio Stigliano e Michele Perrugini); Tromba (Francesco Marsigliese); Clarinetto/Sax (Domenico Guarino). Prevista inoltre la master class musicale con Umberto Porcaro e RJ Mischo il giorno 9 agosto.

Ricchissime le attività collaterali alla kermesse, dalla rassegna cinematografica “Cinema Blues” (questa sera proiezione di “Godfathers and sons”, di Marc Levin), al Concorso “Uno Scatto di Blues”, ideato per promuovere e valorizzare, attraverso una nuova creatività, la musica e il patrimonio culturale locale, la capacità di raccontare, con immagini fotografiche, un evento musicale come il Blues in Town.

Fino il concorso rivolto a chi le foto usa scattarle condividerle con il proprio smartphone con il concorso “I(n)stanti per il 2019”,  con l’hashtag #bluesintown accanto a quello di #mt2019contest in collaborazione con l’Associazione PensieroAttivo di Ferrandina per sostenere la candidatura di Matera a capitale europea della Cultura per il 2019.

Le foto che avranno ottenuto più “mi piace” su Instagram saranno selezionate ed esposte in una mostra permanente a Matera oltre che pubblicate in un catalogo virtuale.

Regolamenti e modalità di partecipazione dei concorsi sono disponibili all’indirizzo: http://www.bluesintown.it/concorso-fotografico/

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto