Al lavoro a Policoro per la terza edizione di Balloon

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

SONY DSC

Balloon, la festa del fumetto e della letteratura per ragazzi, che si tiene a Policoro ma che coinvolge tutta la Basilicata, ha avviato la sua terza edizione con il corso di fumetto nelle scuole elementari e medie di Policoro.

Fedele alla sua formula, la festa fa della formazione uno dei suoi punti di forza, e il corso si concluderà con la produzione di un fumetto da parte di tutti i giovanissimi allievi.

I fumetti realizzati dagli scolari verranno esposti in piazza durante la festa finale e l’ultima sera della manifestazione i migliori saranno premiati dai prestigiosi ospiti.

“Quest’anno il corso si è arricchito di lezioni più approfondite su come si realizza una sceneggiatura” annuncia il direttore organizzativo Cosimo Minonni, “e i bambini hanno accolto con il solito entusiasmo questa esperienza creativa che trovano affascinante e stimolante. Colgo l’occasione per ringraziare il Comune di Policoro che contribuisce a realizzare il corso e l’intera festa e le autorità scolastiche. Un ringraziamento speciale va alle maestre e alle professoresse che lavorano con gli scolari alla realizzazione del progetto e dei fumetti”.

Maestro di fumetto è come gli altri anni Clod, fra i fumettisti italiani piùmportanti, disegnatore tra l’altro di Sturmtruppen e collaboratore del settimanale per ragazzi “Il Giornalino”; maestro di sceneggiatura è il direttore artistico di Balloon, Enzo Perriello, giornalista, scrittore e sceneggiatore.

A questa terza edizione hanno aderito ben 15 classi per un totale di circa 400 alunni.

“L’obiettivo resta quello di estendere il corso a più classi” commenta Domenico Viola, il presidente dell’Associazione Ali che organizza l’evento, “e soprattutto di proporlo ad altri comuni, come già avvenne nella prima edizione, quando i comuni partecipanti furono cinque”.
“Ai bambini vengono proposti alcuni temi fra i quali possono scegliere per realizzare le loro storie a fumetti” racconta Enzo Perriello. “Quest’anno, oltre ad alcune fiabe lucane, sono stati proposti la leggenda di Ercole e lo spreco alimentare. Gli allievi peròossono anche proporre qualcos’altro, liberamente. L’importante è che abbiano la possibilitài esprimere la propria creatività Il corso e la produzione dei fumetti hanno lo scopo di stimolare i bambini a sviluppare le loro capacità in questo caso anche mettendo in relazione le immagini con le parole, la scrittura con il disegno”.

“Tutte le classi come sempre riceveranno attestati di partecipazione al corso e ai bambini saranno offerti gadget di Balloon” conclude Cosimo Minonni. “Come sempre saràna festa per gli appassionati che verranno a incontrare fumettisti famosi, per tutta la gente che verrà in piazza Eraclea a divertirsi con libri, fumetti, laboratori e mostre, ma sarà soprattutto una festa dei bambini e della loro colorata fantasia”.

La festa di Balloon è fissata per l’1 e il 2 giugno in piazza Eraclea a Policoro.

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto