Calcio a 5/femminile: nuovo successo per il Borussia Policoro

borussia policoro femminile

Arriva un’altra vittoria, la terza consecutiva, per le ragazze del Borussia Policoro di calcio a 5.

Nella quarta giornata del campionato regionale di serie C, le atlete policoresi battono 4-1 le ragazze della Futsal Lagonegro, davanti al proprio pubblico, accorso abbastanza numeroso al Palaolimpia della città jonica.

Affermazione che permette così alla compagine biancorossa di salire a nove punti in classifica, staccando proprio le dirette avversarie di oggi, che restano ferme a quota sei.

Le ragazze allenate da Juliano Scharnovski hanno interpretato la gara in maniera impeccabile, contro un’ottima squadra, difendendo bene e creando diverse occasioni da gol.

Le reti sono state messe a segno da Sharon Di Sanza, Giusy Scarcia, Desirè Albano e Roberta Bergamotta, tutte di pregevole fattura e al termine di buone azioni corali.

Buona la prova da parte di tutte le giocatrici, che hanno dimostrato di cominciare a trovare una certa continuità, sia di risultati che di prestazioni. Importante come si sia riusciti a subire soltanto un gol nelle ultime due gare, con un’ottima difesa e con Letizia Mazzola che sta acquisendo sempre più sicurezza tra i pali. Una gara di spessore da parte di tutte ed un gruppo che, dopo la prima sconfitta nel debutto stagionale a Matera, sta crescendo sempre più, come ammette il capitano delle biancorosse Giusy Scarcia:”oggi abbiamo ottenuto una vittoria importante perchè era fondamentale trovare continuità di risultati. Siamo contente perchè ci stiamo esprimendo al meglio, crescendo partita dopo partita. Sarà necessario tenere sempre i piedi per terra ed impegnarci al massimo, per ottenere risultati importanti e che possono permetterci di toglierci qualche soddisfazione”.

Le ragazze del Borussia Policoro e della Futsal Lagonegro si incontreranno nuovamente tra tre giorni. E’ infatti in programma per mercoledì sera la gara di coppa italia sul campo del Lagonegro.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*