Calcio a 5: trasferta materana per il Futsal Bernalda

12540707_966995673387006_1544735301153524654_n

Continuare a vincere, continuare a sognare: l’Ottica Bellino Bernalda Futsal non può sbagliare nella trasferta di Matera contro gli Amici Del Borgo per proseguire la rincorsa ai primi posti e chiudere il girone di andata con un’altra vittoria.

La partita, valida per l’undicesima giornata di campionato, opporrà ai rossoblù di Masiello gli Amici del Borgo, squadra invischiata nella lotta per non retrocedere e a caccia di punti salvezza per migliorare la classifica: occorrerà una prestazione coriacea da parte di Caruso e soci che non vorranno certo sprecare quanto di buono costruito nelle ultime apparizioni.

Il data analist Giuseppe Valentino esorta il gruppo a non sottovalutare la trasferta materana: “Ad un turno dal giro di boa ci troviamo in quella posizione di classifica che era auspicabile raggiungere per poter dare uno strappo significativo sulle inseguitrici e tenere il passo delle prime della classe. La prossima trasferta non deve essere presa sottogamba: non devono ingannare gli appena sette punti conquistati e i soli 15 gol segnati in casa che collocano i materani all’ultimo posto tra gli attacchi casalinghi. Molte energie psico-fisiche sono state consumate nell’ultimo turno di campionato e le assenze di Gallitelli R. e Margarita, entrambi squalificati, non devono far abbassare la soglia di concertazione dei ragazzi, nemmeno nelle sedute di allenamento e di avvicinamento alla gara di sabato. Altro rischio da evitare sarà quello di avere la testa a Grassano dove andrà in scena il secondo big-match di questo girone d’andata fra CMB e Futura: pensiamo innanzitutto ai nostri tre punti e poi sarà ben accetto qualsiasi risultato che scaturirà dal secondo atto tra gli uomini di mister Lamacchia e quelli di mister Cirigliano”.

La sfida, in programma presso la Tensostruttura di Viale dei Sanniti alle ore 15:30,  sarà diretta da Margherita Perrucci di Matera e Giuseppe Guida di Venosa.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*