Calcio a 5: sei gol e la Libertas Scanzano supera il Viagrande

[tubepress video= -gJsPlLz7hw embeddedWidth=”456″ embeddedHeight=”290″ showRelated=”false” title=”false”]

Finisce sei a due il big match tra Libertas Scanzano e Viagrande, due protagoniste indiscusse del girone F del campionato di serie B di calcio a 5, rispettivamente seconda e quarta in classifica.

Una gara ricca di emozioni, tra due team alla ricerca del bottino pieno: la Libertas per non perdere contatto dalla vetta della classifica, il Viagrande per sperare nel colpaccio ed entrare prepotentemente nel discorso promozione.

Primo tempo equilibrato, con gli jonici che aprono le danze e passano in vantaggio a due minuti dal fischio d’inizio grazie a Stigliano.

Pochi minuti dopo e i siciliani riportano la gara in parità con Birinotti.

Ma è ancora l’asso policorese a regalare allo Scanzano la segnatura del momentaneo due a uno, all’11’.

Al 15′ il Viagrande pareggia ancora con Cutrali mentre Stigliano è costretto ad abbandonare il campo per infortunio.

La ripresa vede gli ospiti a caccia del vantaggio ma i ragazzi di mister Bommino sono attenti nella difesa mentre cercano di sorprendere l’avversario con veloci ripartenze.

E proprio in contropiede, al 7′, l’italo brasiliano Bavaresco mette a segno il terzo gol rossonero, non potendo esordire meglio in questa stagione con la maglia jonica.

Il Viagrande sembra accusare il colpo e lo Scanzano può salire in cattedra, dilagando grazie ai gol di Cospito (13′), Miri (17′) e Cao a pochi secondi dalla fine.

Una vittoria che sancisce l’imbattibilità sul campo della Libertas, proprio contro l’unica squadra che l’ha battuta in questo campionato ma solo nelle stanze della giustizia sportiva.

A fine gara i commenti di mister Bommino, Gustavo Bavaresco e del presidente Todaro.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*