Calcio a 5: primo acquisto per l’Avis Borussia Policoro

mika avis

L’Avis Borussia Policoro comincia a costruire la squadra per affrontare il campionato di serie A2, per il secondo anno consecutivo.

La compagine biancorossa, che ha ottenuto la salvezza alla penultima gara della scorsa stagione; nel campionato 2015/2016 sarà guidata dal nuovo allenatore Angelo Bommino e disputerà il girone B della seconda serie nazionale.

Primo acquisto ufficiale per la prossima stagione è Mickael Correia, detto “Mika”, giovanissimo portoghese, classe 1994. L’acquisto è stato possibile grazie alla CA Futsal Agency di Andrea Candeloro e la preziosa collaborazione di Graziano Sasso.

Il calcettista portoghese, ruolo laterale, proviene dal Rio De Moinhos Futsal, con la quale ha militato nella seconda divisione del campionato portoghese, equivalente della nostra serie A2.

Molto forte nell’ uno contro uno, Mika ha subito dichiarato di essere molto contento di approdare per la prima volta in Italia, con una gran voglia di far bene e mettersi in mostra. Un campionato che può permettergli di crescere molto e farlo maturare per affermarsi nel Futsal italiano che conta.

L’arrivo di Mika, che compirà 21 anni a settembre, conferma la linea della squadra policorese, che ha tra gli obiettivi principali, quello di far crescere più giovani possibili per un progetto di medio e lungo termine, come afferma il presidente biancorosso Francesco Giordano: “Mika è un giovanissimo promettente, grazie al procuratore del giocatore Andrea Candeloro siamo riusciti ad acquistarlo, con la speranza che possa crescere e diventare un giocatore importante per noi. Il nostro mister è molto attento proprio alla maturazione di giovani atleti. Nei prossimi giorni ci saranno probabilmente altri colpi di mercato, stiamo lavorando per mettere in piedi una buona squadra magari cercando di abbassare l’età media rispetto alle scorse stagioni”.

A tal proposito è previsto per sabato 18 luglio un secondo incontro al Pala Malvasi di Scanzano Jonico, dopo il primo che ha riscosso un buon successo, per reclutare giovani nati dal 1994 in su al fine di completare le formazioni che disputeranno i campionati under 21 e under 18.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*