Calcio a 5: la Domar Takler Matera pensa già al Futsal Isola

Domar Takler Matera

La vittoria di Catania per la Domar Takler Matera è già un ricordo.

Le tante cose positive viste in terra isolana non vengono messe da parte, ma in casa materana c’è già aria di grande sfida. Sabato a Matera arriverà una delle squadre in vetta al girone B di serie A2, il Futsal Isola e il gruppo è già a lavoro per preparare al meglio la sfida.

Solo un piccolo passo indietro con il centrale della Domar Takler Matera, Lucas Massa.

“La gara contro il Catania si può racchiudere nella seconda parte del primo tempo, quando dopo il pareggio abbiamo dato il massimo per superare i nostri avversari. Nella ripresa siamo stati bravi nella gestione e soprattutto nell’aumentare il vantaggio, mettendo al sicuro il risultato e i tre punti”. Un altro ostacolo superato, la squadra inizia ad ingranare al meglio. “Siamo una squadra completamente nuova, sapevamo di dover lavorare tanto e tutti nella stessa direzione per trovare la giusta compattezza e l’amalgama necessaria per fare bene in questo campionato difficile – conferma Massa –. E’ stato un tempo fisiologico quello che è servito a trovare le giuste misure tra di noi, ma ora che le abbiamo trovate non vogliamo fermarci. Stiamo venendo fuori con il tempo ed abbiamo ampi margini di miglioramento”.

Sarà importante, infatti, il prossimo match contro una delle squadre partite meglio in questo inizio di stagione. A Matera arriva il Futsal Isola di Fiumicino, squadra che milita in questa categoria da diversi anni e può contare su tanti calcettisti esperti della serie A2. “Giocheremo contro una delle migliori squadre del campionato, sarà un banco di prova importante. Sicuramente avremo di fronte una delle compagini che, a mio parere, è seria candidata a vincere questo campionato – riprende il centrale argentino –. Composta da tanti grandi giocatori che possono fare la differenza e in grado di decidere una gara”.

Ma, d’altro canto, la Domar Takler Matera è pronta a dare il massimo.

“Noi vogliamo vincere, giochiamo in casa e dalla Tensostruttura nessuno dovrà uscire indenne. Ci metteremo tutto e, anche se non sarà facile, mi aspetto una grande partita da parte di tutti i miei compagni. Siamo pronti a dare il massimo, supportati da un pubblico sempre più vicino a noi e caloroso, che possa aiutarci a cercare le motivazioni – conclude Lucas Massa – e la concentrazione giusta per ottenere un grande risultato e continuare a vincere”.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*