Calcio a 5: la Domar Takler Matera ferma nuovamente la capolista Futsal Isola

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

domar takler matera

La Domar Takler Matera continua a risalire, questa volta fermando persino la lanciatissima capolista Futsal Isola, conquistando un importantissimo 2-2 finale. Come all’andata, l’unica squadra sino ad ora in grado di bloccare la corazzata di mister Angelini (all’andata su successo per i ragazzi di Andrisani), che si confermano la vera e propria bestia nera del team capitolino.

Le uniche due volte che non hanno festeggiato una vittoria, infatti, i calcettisti della Futsal Isola si sono arresi alla Domar Takler Matera. Quattro punti totali che, fanno sicuramente morale e servono da stimolo per un gruppo che punta con decisione a crescere ancora, sino al termine della stagione regolare, per conquistare quanto prima la salvezza e poi guardare oltre, se sarà possibile.
Una squadra che ha dimostrato di aver cambiato marcia definitivamente. Dopo tre successi consecutivi, il pareggio in casa della capolista porta con sé strascichi importanti e molto positivi. A partire dal punto in più in classifica, che lancia la Domar Takler Matera all’immediato inseguimento delle squadre in zona play off.
Le prime battute dell’incontro vedono la Futsal Isola partire forte, alla ricerca del riscatto (dopo la sconfitta dell’andata). Ma la difesa studiata da mister Andrisani regge, grazie anche ad un Taibi in grande spolvero. Poi un Papu come al solito sgusciante e tecnicamente eccelso, al 12’50” sfruttando l’assist su calcio d’angolo di Mentasti, trova la via della rete. Passa poco più di un minuto e la Domar Takler Matera rimette tutto in equilibrio. Siamo al 14’10” quando su azione molto simile, dal corner di Massa l’impatto giusto per tempo e spazio lo trova Andrea Dulcis, alla sua prima marcatura in campionato (dopo quella contro il Futsal Bisceglie, con gara interrotta e risultato non omologato). Nel finale di tempo, prima dell’ultimo giro di lancette, al 18’59” è il bomber del girone, il brasiliano Marcelinho a lasciar partire un diagonale di rara precisione e potenza, sul quale Taibi non può nulla. La rete del capocannoniere dei capitolini, permette alla squadra di Angelini di recarsi negli spogliatoi sul minimo vantaggio di 2-1.
Nella ripresa la Domar Takler non si scompone e riparte alla ricerca del pareggio, ma con molta attenzione all’incedere dei padroni di casa. La capacità di non farsi distrarre e condizionare dal risultato, premia i bianconeri materani, che al 11’45” trovano la nuova parità, grazie ad un missile di capitan Bavaresco, che sfrutta una indecisione degli avversari in fase di impostazione e regala il 2-2 alla sua squadra. Il capitano della Domar Takler Matera sale così a 18 reti, al terzo posto nella classifica marcatori stagionale del girone B di serie A2 e regala un punto importante ai suoi, che nel finale nonostante il tentativo estremo di inserire il portiere di movimento, da parte di Angelini, riescono a reggere l’impatto e chiudere la gara indenni.

Commenti

Questo articolo è stato letto 607volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto