Calcio a 5/under 21: l’Avis Borussia Policoro trionfa nel girone T

vittoria under 21 foto post partita (1)

Vittoria del campionato under 21 per l’Avis Borussia Policoro. I biancorossoblu, vincendo domenica mattina nell’ultima giornata, sul campo del Bernalda, per 6-4 si aggiudicano il girone T con 38 punti, uno in più della diretta avversaria per la vittoria finale, lo Shaolin Potenza.

Per gli uomini guidati dai mister Fabrizio Bellacicco e Vincenzo Fortunato anche la miglior difesa con 55 reti subite e i primi due posti sul podio del titolo di capocannoniere con Lorenzo Giannace, 28 reti, e Manuel Patamia che si ferma a quota 25.

Capitan Giuseppe Lillo e compagni ieri hanno dimostrato grande prova di forza, vincendo sul campo della terza classificata, il Bernalda dell’ex Manuel Gomez, autore ieri di una tripletta, in forza nella compagine policorese fino a dicembre.

Le sei reti policoresi sono state messe a segno da Patamia, tripletta anche per lui, Giannace, doppietta, e il portiere Rocco Silletti, che dalla propria area di rigore realizzava con una parabola precisa nella porta avversaria, il punto del 6-4 sul finale di gara, i bernaldesi stavano gioando con il quinto di movimento, intenti a pareggiare la gara.

Una galoppata trionfale quella dei ragazzi policoresi, molti di loro spesso impegnati anche in prima squadra il sabato pomeriggio, nel girone B della serie A2, come il capitano Giuseppe Lillo, difensore, al quinto anno di Avis Borussia, Manuel Patamia, laterale, tre gol in A2 quest’anno, Lorenzo Giannaca, laterale anche lui, a segno a Matera sabato scorso in A2, il portiere Rocco Silletti, i laterali Dante Greco e Manuel Rubino, i pivot Giuseppe Angelone e Leonardo Regina. Gli altri protagonisti di questa vittoria nel girone sono il portiere Antonello Bianco, i laterali Angelo Mastrogiulio, Carmine Zaccagnino, Gabriele Travascio e Rocco Cervone ed il difensore Giuseppe Visaggi.

A fine gara un entusiasta Vincenzo Fortunato per l’obiettivo raggiunto, forse insperato ad inizio stagione: ”oggi è per noi un grande traguardo, raggiunto grazie alla voglia dei ragazzi che hanno affrontato sin dall’inizio un campionato difficile, reso ancor più complicato dalle enormi difficoltà organizzative che abbiamo; a proposito di questo un grande ringraziamento va a mister Silletti che spesso ha sopperito a tali difficoltà dandoci una grossa mano. Io personalmente voglio invece ringraziare Fabrizio Bellacicco che inizialmente ha portato avanti da solo il progetto e mi ha permesso di rientrare appena mi sono liberato dagli impegni che avevo con la prima squadra. Oggi siamo davvero felici, questa vittoria è motivo di grande orgoglio per la nostra società. Ora affronteremo i playoff cercando di fare sempre meglio, ma vincere il nostro girone è per noi già una immensa soddisfazione”.

Post correlati