Calcio a 5: trasferta a Roma per la Libertas Eraclea

libertas

A caccia di vittorie la Libertas Eraclea, impegnata sabato in trasferta a Roma contro il Torrino.

Dopo tre sconfitte consecutive la Libertas Eraclea, ferma a 19 punti, vede traballare il progetto di una salvezza tranquilla.

I rossoneri sono ora ottavi in classifica, superati nella scorsa giornata di campionato anche dall’Acireale, e si stanno pericolosamente avvicinando alla zona retrocessione; l’ultima vittoria risale infatti al 13 dicembre nella gara interna contro il Partenope.

L’incontro con la Roma Torrino, ultima a zero punti, diventa determinante ai fini della classifica, ma anche per lo spogliatoio, provato dai risultati negativi.

Vero è che nelle ultime due partite la rosa, già molto ridotta, è stata sfoltita ulteriormente dall’infortunio di Bassani e dalla squalifica di Dipinto.

A Roma saranno tutti a disposizione del tecnico Angelo Bommino: buona notizia per il club soprattutto perché il Torrino è una squadra molto giovane e veloce, e potersi avvalere di tutti i cambi disponibili può cambiare l’andamento generale della gara.

I metapontini andranno a Roma consapevoli della necessità di fare punti. Ma sono anche consapevoli che il Torrino non è una squadra facile.

“Il Torrino – commenta Cesare Rispoli – è una squadra da non sottovalutare per niente. I ragazzi giocano bene, sono ben preparati da mister Minicucci. Noi contro l’Augusta abbiamo avuto un calo vertiginoso nel secondo tempo e non deve succedere perché sono giovani e veloci e giocano fino all’ultimo secondo. Di sicuro cercheranno la prima vittoria in casa, e noi non possiamo perdere. Ci aspetta una vera e propria finale a Roma ”.

Precedente a favore degli ionici: al Palaercole la Libertas si impose per 4 a 3 con la doppiata di Taibi, rete di Zancanaro e autogol di Escobar.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*