Calcio a 5: penultima amichevole per la Edil Legno Matera

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Zancanaro

Penultima amichevole stagionale per la Edil Legno Matera, che studia per diventare una compagine importante del prossimo campionato. Una squadra umile, dove ogni atleta è chiamato a mettersi al servizio dei compagni di squadra. Capurso è apparso soddisfatto dei progressi della sua squadra, che ha risposto bene agli input della panchina. Il finale è nettamente ad appannaggio della Edil Legno, che ha superato gli avversari con un netto 12-1, ma la cosa più importante è l’esecuzione di movimenti studiati in fase di preparazione.

“Ho visto una buonissima armonia di gioco, alcuni movimenti sono fatti a memoria – comerma il tecnico della Edil Legno Matera, Leopoldo Capurso –. Ho visto dei gran bei movimenti da parte di tutti i ragazzi e posso dirmi soddisfatto. Dal punto di vista tattico, c’è ancora da lavorare per raggiungere il livello che desidero da tutti loro, ma stiamo crescendo a vista d’occhio e questo mi rende soddisfatto e determinato a proseguire su questa strada. Sono contento di aver dato ampio spazio anche ai più giovani, che si sono ben distinti”. Alcune prove tattiche, non sono mancate. “Ho apportato alcune modifiche per permettere a tutti di esprimersi. Poi, avendo tanti giovani che stanno lavorando molto bene, è giusto dare anche a loro lo spazio che meritano, e per farlo avevo bisogno anche di sperimentare alcune cose. Sono contento anche di essere riuscito a mettere in campo tutti con ottimo minutaggio”.

Una gara che, dal punto di vista del risultato, ha poco da raccontare. Nella prima frazione spazio alle giocate di capitan Gustavo Bavaresco, che ancora una volta gioca solamente una parte del match, centellinato da mister Capurso, che attende il completo recupero del brasiliano. Proprio lui è andato in gol nella prima frazione, assieme a Silon, Zancanaro, Guga, Fabricio Bavaresco e una doppietta di Taibi. Bellissima la seconda rete del portiere verdeoro, capace di piazzare un bolide nell’angolino basso destro della porta avversaria, imprendibile per il collega. Il sette a zero della prima frazione soddisfa mister Capurso, che nella ripresa continua a sperimentare. Dentro tutti i giovani, Sabia tra i pali, poi sostituito nel finale da Ruggieri (che para un tiro libero a Grandinetti), Vivilecchia, Fabiano, Crapulli e il franco algerino Malik Abdallah, classe ’99. E’ proprio sua la firma sulla prima rete della ripresa, confezionata con la collaborazione della difesa, che nel tentativo di anticipare Vivilecchia, spedisce nella propria rete. Poi Silon poggia in rete un grande assist di Guga. I due si scambiano favori quando proprio Silon, su punizione, regala una palla d’oro al compagno di squadra, che gira a rete il decimo gol. Nel finale Gianni Grieco realizza il gol della bandiera per i suoi, sfruttando l’assist dell’ex Claudio Onofrio; poi Silon e ancora Guga chiudono definitivamente il match sul 12-1 conclusivo.

E sabato, con inizio alle ore 17, amichevole a Rossano Calabro, dove la squadra di casa, pronta ad affrontare la prossima serie B, si presenta alla città e sfida la Edil Legno Matera.

Commenti

Questo articolo è stato letto 952volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto